Costiera Amalfitana in scooter

di Giulia T Commenta

Percorrere la costiera amalfitana in motorino, lungo le stradine più belle e nascoste della riviera: il nostro piccolo tour inizia dalla cittadina di Vico Equense, dove si inizia a salire verso il cuore della penisola di Sorrento. Il paesaggio lascia senza fiato: alberi di limoni ed aranceti a perdita d’occhio, sotto un mare cristallino che fa venire voglia di tuffarsi e li, in lontananza ecco l’isola di Capri, che sembra richiamare tutti attorno a se. Proseguendo sempre in motorino si possono visitare i paesini di Marina del Cantore e l’arcipelago di Li Galli, per scattare qualche foto molto suggestiva.

Di nuovo in sella, per arrivare a Positano e fermarsi qualche ora per una visita agli scavi più famosi del mondo: una vista alle case arrampicate lungo le croste dei rilievi, le terrazze affacciate sul mare e l’aria frizzante che scorre tra i capelli. Una visita d’obboligo è quella a Nocelle, raggiungibile da una stradina piuttosto ripida e stretta: si tratta di un borgo con una chiesetta spettacolare, dalla quale si gode di una vista unica sul lungomare. Non dimenticate poi di visitare la splendida Amalfi, arrivando fino alla Valle dei Mulini, e di proseguire toccando i paesini di Ravello e Scala, antico e ricco di misteri.

A Vietri non potete restare indifferenti dalla produzione ceramica , unica al mondo per fattura e colori: dopo aver fatto un pò di shopping, concludiamo il nostro viaggio a Raito, collocato su un’altura della costiera amalfitana e famoso nel mondo per le caratteristiche scale, l’unico mezzo con il quale si può arrivare in paese. La sua collocazione rialzata lo rende un’ottimo luogo dove godere dello splendido panorama che ci circonda. L’itinerario proposto è fattibile in due giorni, con tappe brevi e selezionate: la libertà che uno scooter vi saprà regalare è qualcosa di impagabile e vi permetterà di raggiungere facilmente posti meravigliosi.

Foto credit: Flickr photo by The Consortium

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>