Brasile estate 2012: tour ed escursioni a Boipeba

di Francesca Spanò Commenta

 

Natura incontaminata, tanto verde, flora e fauna che non si vedono tutti i giorni e tanto sole. Non sognate uno scenario del genere, fate di tutto per andare. Lo so che oggi non è facile riuscire ad accumulare dei risparmi per un viaggio da sogno e le tariffe non sempre sono alla portata di tutte le tasche, ma il Brasile merita davvero una visita. Non a caso è una delle mete più visitate degli ultimi anni ed in particolare dagli italiani. Se cercate uno degli ultimi baluardi dell’ambiente selvaggio, dirigetevi verso Boipeba, anche se muoversi da soli sull’isola per le escursioni resta molto sconsigliato. Meglio affidarsi ad una guida esperta ed iniziare il proprio tour in modo del tutto sicuro.

I nativi della zona, poi, la conoscono bene e vi aiuteranno a superare foreste e sentieri nascosti e sterrati e, nello stesso tempo, vi spiegheranno le peculiarità di una delle terre più belle del mondo, vero polmone verde del globo. Le mangrovie fanno da perfetto contrasto alle maree, mentre le spiagge sono da sogno e saranno difficili da dimenticare. Tra l’altro proprio a Boipeba si trovano alcuni tra i lidi più belli di tutto il Brasile. In alternativa, potrete anche lasciarvi condurre lungo corsi d’acqua dolce con canoe e barche.

Vi interessa avere informazioni dettagliate per programmare il vostro itinerario guidato? Rivolgetevi al Servico de Atendimento ao turista, dal lunedì alla domenica dalle 9 alle 21, che sorge in Rua do Porto, a Velha Boipeba. In alternativa, recatevi all’Associacao dos Guias de Boipeba presso la Praia da Boca da Barra. Quest’ultima è l’associazione delle guide locali in grado di fornire  servizi di accompagnamento ai visitatori con itinerari e costi personalizzabili a seconda del tempo a disposizione e delle esigenze. Potrete scegliere visite ai villaggi o battute di trekking o trekking a cavallo, tra avventura e divertimento per un viaggio speciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>