Concerto del primo maggio, ecco il programma

di Giulia T Commenta

Tra pochi giorni in piazza San Giovanni a Roma si potrà assistere al famoso concerto del primo maggio: si tratta di un evento  attesissimo, che ogni anno richiama migliaia di giovani da ogni parte d’Italia. L’avvenimento è un’occasione unica per vedere grandi artisti, italiani e stranieri, in forma totalmente gratuita: come ormai di consueto il concertone verrà trasmesso integralmente da Rai 3, con diretta già a partire dal pomeriggio. Vediamo insieme cosa prevede il programma per questo 2012. Dodici artisti si esibiranno sul palco celebre, ma la vera novità è che per la prima volta verranno supportati da dodici video ideati e prodotti da altrettanti film maker, nella manifestazione musicale organizzata da Cgil, Cisl e Uil.

Insomma musica ed immagini per la prima volta si fonderanno insieme. Il tema artistico dell’evento sarà La musica del desiderio. La speranza, a passione, il futuro. In tale edizione ci saranno ben tre i palchi mobili, due che come sempre si alterneranno mentre il terzo ospiterà l’orchestra Roma Sinfonietta, diretta da Mauro Pagani, che presenterà i dieci brani più importanti della storia del rock.  Spostandoci sulla musica e sui nomi ecco la scaletta prevista: Afterhours, Almegretta, A toys orchestra, Alessandro Mannarino, Caparezza, Dente, Nobraino, Marina Rei, Sud Sound System, Teatro degli Orrori. A dirigere la kermesse musicale ci saranno due attori romani, Virginia Raffaele e Francesco Pannifin.

Tra le novità, si esibirà sul palco del concerto della Festa dei Lavoratori anche una band americana, Young the Giant, che presenteranno il loro primo singolo ed album, per la prima volta in Italia. La vera novità di quest’anno sta nelle immagini. Ci sarà la proiezione di dieci performance visive che accompagnano gli altrettanti brani scelti per rappresentare la storia del rock mondiale. Al progetto hanno aderito diversi registi come Pier Belloni, Stefano Sollima, Alex Infascelli, Riccardo Grandi, I Broz, Aureliano Amadei, Carlotta Cristiani, Luca Lucini, Giacomo Martelli, Picco Raffanini e Riccardo Milani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>