Estate 2012: finalmente è arrivata

di Francesca Spanò Commenta

 

Non ricordo di aver trascorso un anno così rigido prima di giungere alla tanto amata estate. Eppure questo inverno è stato pesante per tutti ed, in più, fino a qualche giorno fa, il maltempo non ci dava tregua. Ora sembra finalmente finita: la bella stagione, in calendario, arriva domani, in realtà già da una manciata di ore le temperature sono infuocate e, per chi può, la soluzione è solo una: mare e spiaggia. La colonnina di mercurio, fino al prossimo venerdì, raggiungerà livelli eccezionali, tanto che la Protezione Civile, in particolare nella Capitale, sta facendo tutto il possibile per limitare i disagi delle categorie a rischio. Bambini, anziani ed animali vanno aiutati e chi può, ovviamente, dovrebbe evitare di uscire nelle ore più calde. Tra le 12 e le 16, infatti, si arriverà solo a Roma a 32° C percepiti però come 35.

A Roma, poi, nei punti nevralgici della città squadre di volontari saranno presenti con bottiglie d’acqua a partire dai Musei Vaticani e nelle stazioni delle metropolitane di Piramide, Rebibbia e Anagnina. In tutta Italia si comincia a boccheggiare, ma è al Centro che la preoccupazione è maggiore, tanto che il Ministero della salute ha predisposto anche un numero verde. L’operazione prende il nome di  “Estate sicura”e  prevede la possibilità di rivolgersi ad un numero utile dalle 14 di mercoledì e tutti i giorni dalle 8 alle 18, compreso il sabato e la domenica. Il numero gratuito nazionale 1500 è a disposizione di tutti e fornirà valido sopporto a  coloro che soffrono di più l’aumento delle temperature.

Non va meglio in Umbria, dove il presidente della Regione, Catiuscia Marini, ha firmato lo stato di emergenza fino a venerdì. Adesso l’estate 2012 è entrata nel vivo: c’è molto caldo, ma siamo tutti pronti a vivere al meglio ferie e lunghe giornate al mare, in montagna o comunque lontani dal lavoro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>