Testa l’hotel e viaggia low cost

di Redazione Commenta

Valutare un hotel di lusso fingendosi un cliente qualunque, ottenendo infine un rimborso sul soggiorno effettuato? Si tratta della novità dell’estate 2012, denominato Hotel Test, l’ultimo progetto lanciato dal motore di ricerca hotel trivago.it, che ha affidato ai propri utenti il compito di testare gli hotel in modo rigoroso e scientifico. Sono numerosi gli alberghi prenotabili con forti sconti (si tratta di tariffe molto convenienti,  a partire da 5 euro a notte) per coloro che vorranno testare la qualitá delle strutture. Da Roma a Barcellona, passando per Londra e Palma di Mallorca, l’Hotel Test rappresenta un’alternativa per coloro che nonostante il budget ridotto non vogliono rinunciare a viaggiare questa estate.

Gli alberghi da testare sono senza dubbio di elevata qualitá: quattro e cinque stelle, che si sono messi in gioco intuendo le potenzialitá della promozione turistica online. I viaggiatori possono accedere a una lista di hotel in tutta Europa che prevedono sconti dai 30 ai 50€ per prenotazione, per coloro che accetteranno di divenire hotel tester. Per poter ottenere il rimborso ogni viaggiatore dovrá compilare un doppio questionario, pre e post soggiorno, nel quale in maniera dettagliata e scientifica dovrá raccontare le proprie aspettative e la propria esperienza. Trivago durante l´iter garantisce l´anonimato del cliente e la regolare esecuzione del questionario scientifico. L’albergatore che vuole aderire al progetto con il proprio hotel riceverá poi a fine hotel test un report statistico che misura la qualità dei servizi.

Per maggiori ifnormazioni visitate il sito web di Trivag, dove potrete trovare l’elenco delle strutture aderenti e la comparazione dei prezzi, suddivise in base al periodo di prenotazione e visita.

Fonte: Trivago.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>