Pioggia nel weekend: freddo nel centro nord

di Giulia T Commenta

Arriva sull’Italia una depressione che porterà, questo fine settimana, piogge e un brusco calo delle temperature: pioggia, neve in quota anche sotto i duemila metri, e colonnina in picchiata anche di 15 gradi dicono gli esperti. Attenzione al fine settimana quindi: da venerdì pomeriggio temporali, anche a carattere di nubifragio, interesseranno Piemonte, Liguria e poi alta Lombardia. Da venerdì invece il maltempo interesserà tutto il nord e anche Toscana, Lazio e Umbria. Sabato e domenica la fase di maltempo riguardera’ tutta l’Italia.

Attenzione soprattutto al brusco calo delle temperature, che al centro-nord arriveranno a toccare anche i 15 gradi in soli due giorni, circa otto-dieci gradi al centro e meno cinque-otto gradi al sud, dove le temperature saranno ancora piacevoli per tutto il mese di settembre. Si tratta del primo ciclone mediterraneo della stagione autunnale che pare giunga dalla Scandinavia: con questo termine si intende un’intensa perturbazione a vortice, che si forma in seguito all’interazione tra l’aria fredda (in discesa dal nord Europa) con le calde acque del Mediterraneo. Il mare ancora caldo dalla stagione estiva darà energia al ciclone, che proprio per questo potrebbe essere ancora più intenso. La depressione rimarra’ sul posto per diversi giorni, tanto che anche per l’inizio della prossima settimana piogge e temporali interesseranno ancora gran parte dell’Italia, seppure in forma piu’ attenuata.

Estate finita? Pare di no: certo, il gran caldo, quello a cui siamo stati abituati nelle scorse settimane fino ai giorni odierni, non tornerà più. Ma già dalla prossima settimana potrebbero esserci ancora giornate assolate e temperature in nuova ripresa. Nel mese di settembre chissà che non tornino delle belle giornate abbastanza calde e assolate, per godere ancora di qualche giorno di relax.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>