Israele: tutte le informazioni di viaggio

di Francesca Spanò Commenta

 

Il periodo migliore per giungere in Israele, va da aprile a ottobre e il clima locale è prettamente mediterraneo. Si distinguono due stagioni, la prima calda e asciutta che termina, appunto, ad ottobre e l’altra più fresca che da novembre arriva fino a marzo. In ogni caso, è sempre meglio informarsi prima, visto che le temperature possono variare da regione a regione. Lungo la costa, per esempio, si assiste ad inverni miti ed estati umide.

Per quanto riguarda i documenti, è necessario essere in possesso del passaporto con validità residua di almeno sei mesi dalla data di ingresso. Il visto, invece, non è richiesto per soggiorni che non superano i 90 giorni di permanenza. Attenzione, però, ci sono Paesi che non permettono l’ingresso a chi ha sul passaporto dei timbri israelinani, per cui è possibile chiedere alle Autorità israeliane di frontiera che i timbri di entrata ed uscita non vengano apposti sul proprio passaporto.

 

La lingua parlata è l’ebraico, ma sono diffusi l’arabo e l’inglese. Le carte di credito sono accettate negli hotel, nei ristoranti ed esercizi commerciali. Per quel che concerne, invece, le mance nei ristoranti, se non è già inclusa la somma nel conto, è buona educazione lasciarla. Questa dovrebbe essere del dieci per cento rispetto al totale. Negli alberghi, invece, ai fattorini di solito si da una mancia di circa 2 euro. Il fuso orario è di un’ora rispetto all’Italia e non sono richieste vaccinazioni obbligatorie. Per giungere in Israele, potrete utilizzare il vettore Meridiana Fly he propone collegamenti a tariffe convenienti per Tel Aviv. La partenza èp il martedì e il giovedì da Milano Malpensa, il martedì e il venerdì, invece, da Roma Fiumicino e il venerdì dal Valerio Catullo di Verona. C’è poi, in alternativa, pure la compagnia israeliana El Al, che effettua otto voli settimanali diretti da Milano Malpensa e 12 da Roma Fiumicino per Tel Aviv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>