Soggiornare in una SPA in Messico: dove andare?

di Francesca Spanò Commenta

 

I soggiorni benessere sono sempre molto graditi anche quando ci si allontana parecchio da casa e si sceglie l’estero. In Messico, ad esempio, la maggior parte delle SPA si trovano dentro gli alberghi. Ci sono ospiti che scelgono dei pacchetti che includono direttamente trattamenti, alloggio e pasti. La maggior parte delle strutture si presentano come alberghi di lusso e sorgono in zone montane o marine. Non mancano quelle nelle colline intorno a Cuernavaca, nello stato del Morelos, a sud della Città del Messico. Quest’area è famosa sin dai tempi degli Aztechi visto che vi si trovano delle sorgenti naturali e l’aria di montagna regala già da sé un senso di pace.

Le SPA che si trovano qui sono tra le più lussuose come l’Hostal de la Luz e Mision del Sol dove potrete scegliere tra trattamenti di salute e bellezza con sostanze naturali e terapie mirate. Le tecniche sono specifiche di zone come l’India, il Giappone, l’antico Messico e altri Paesi. Il Rancho de la Puerta, a sud del confine americano in Baja California e Rio Caliente sono splendide. In quest’ultimo caso, è possibile pure praticare yoga e programmi relax con attività come gite a cavallo o in mountain bike.

Verso Tulum, sulla Riviera Maya, invece, ci sono l’Amansala e il Maya Tulum. Nel primo potete dedicarvi pure al Fitness, nel secondo soprattutto allo yoga e alla filosofia indiana. Da tenere d’occhio il Mar de Jade, un centro che vanta la possibilità di praticare tante attività alternative. Ci sono quelli di bellezza intensivi, gli sport acquatici, il giardinaggio, la danza, le lezioni di spagnolo, i corsi di cucina, la musica. Questo senza dimenticare un programma attento rivolto alla natura. Ci sono poi dei modi per unire il relax alla famiglia, con attività pensati per tutte le età che uniscano ma lascino nel frattempo la possibilità alla mente di riposarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>