La metropolitana di Londra compie 150 anni

di Giulia T Commenta

La metropolitana di Londra, forse la più famosa al mondo, ha compiuto 150 anni: era il 9 gennaio del 1863 quando partì da Paddington il primo convoglio di quello che sarebbe diventato il mezzo di trasporto più utilizzato nella capitale inglese. La prima tratta fu quella che collegava Paddington a Farrington: oggi la Tube londinese è la metropolitana più estesa d’Europa e seconda al mondo solo a quella di Shanghai, con 450 km di binari e 382 stazioni su cui transitano ogni giorno 3 milioni di passeggeri. Per festeggiare questo grande compleanno, la città di Londra si prepara ad eventi ed appuntamenti per cittadini e turisti.

Ma le novità non sono finite: per i prossimi anni la città di Londra punta ad aumentare del 30% la capacità di trasporto della propria metropolitana, prevedendo nuove tratte ed il potenziamento di quelle già esistenti. Una curiosità: secondo le stime nei tunnel della metro abitano 500mila topi e si aggirerebbe il fantasma di una mummia fuggita dal British Museum. Tra gli eventi si segnalano delle visite guidate al London Transport Museum (famoso perchè conserva i primi motori in uso), nei cui locali è stata anche inaugurata una mostra di poster d’epoca e spot pubblicitari legati alle linee della metro, che resterà aperta la pubblico fino al prossimo primo ottobre.

Domenica 13 gennaio verrà effettuata una corsa a bordo di una locomotiva a vapore e di uno dei primi convogli elettrici mentre per celebrare l’evento, la Zecca Reale conierà due nuove monete e altrettanti francobolli per le celebrazioni. Per tutto il mese di febbraio si svolgeranno nei mezzanini della fermate più note, dei reading di novelle e poesie a tema, oltre che esibizioni artistiche di artisti di strada e non. Insomma una serie di eventi imperdibili se vi trovate a Londra in questo periodo e se siete amanti dei treni e della matropolitana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>