Carnevale di Venezia 2013: hotel e prenotazioni

di Redazione Commenta

 

La crisi non impedisce ai viaggiatori di tutto il mondo di partire e non perdersi l’appuntamento con la splendida Venezia. E’ così per gli italiani e anche per gli stranieri. Gli hotel scoppiano letteralmente anche nelle zone limitrofe, soprattutto quelli per tutte le tasche. Lo conferma hotels.com, che è un sito leader nella prenotazione di alberghi online e ha reso noto quanto le ricerche si siano moltiplicate negli ultimi tempi.

Venezia, a quanto pare in questo 2013 conquista soprattutto i tedeschi, con un aumento delle ricerche del 63% rispetto all’anno precedente. Gli abitanti del Belpaese, comunque, non mollano e non rinunciano al Carnevale in Laguna che è sempre incredibile. Sullo stesso sito, in questo senso, si è avuta una impennata del 61 per cento. Che dire poi dei “Cugini d’Oltralpe”? I francesi sembrano essere interessatissimi al Carnevale di Venezia, con un aumento di ricerche del 57 per cento rispetto allo scorso anno. Situazione simile, poi, nel Regno Unito con un più 40 per cento, in Olanda con un più 36 per cento, ma meno entusiasmo si registra invece in Svezia. In questo caso, solo un più 16 per cento. Ecco la tabella generale:

 

Aumenti nelle ricerche di hotel a Venezia

(15 dicembre 2012-15 gennaio 2013 vs 15 dicembre 2011-15 gennaio 2012)

 

Paese

Incremento %

Germania

63%

Italia

61%

Francia

57%

Regno Unito

40%

Olanda

36%

Svezia

16%

 

Quello che è certo che questo evento non deluderà in una delle città più belle e romantiche del mondo ed ecco perché per chi vuole andare sul sicuro, Venezia è sempre un must. Speriamo almeno che il tempo sia bello e ci si possa divertire tra maschere e colori. Da tutto il mondo ogni anno stupore e curiosità investono la città lagunare che certo non si risparmia. Durante tutto l’anno si lavora alla manifestazione più bella e allegra dell’anno, ben sapendo di aver puntati tutti gli occhi addosso e di ospitare davvero tantissimi turisti come sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>