Vacanze di inverno 2013: gli hotel più cari sono a Londra e Parigi

di Francesca Spanò Commenta

 

Febbraio 2013: se decidete di concedervi adesso una vacanza invernale, occhio alle città dove soggiornerete. Gli hotel sembrano essere molto cari soprattutto in metropoli come Londra e Parigi. Va meglio, a sorpresa, a Roma e nelle mete termali. Una notizia non troppo positiva, in un periodo in cui si riprende a viaggiare per via del Carnevale e di San Valentino. Proprio per quest’ultima ricorrenza le due città considerate tra le più romantiche del mondo, restano richiestissime ed ecco che i prezzi vengono ritoccati in alto.

E’ stato Trivago, il motore di ricerca di hotel a confermare che Parigi e Londra, non sono certo competitive in questo momento in merito ai costi e, alla fine, se gli italiani potrebbero restare in giro per la Penisola alla ricerca di eventi e soggiorni meno cari, potrebbe non essere diverso per gli abitanti delle altre parti del mondo che avevano puntato su Londra o sulla capitale francese.

I prezzi londinesi degli hotel sono aumentati del 4 per cento, mentre le  capitali del Sud Europa come Atene, Lisbona e Madrid rimangono sotto i 100€/notte. Chi non si sposterà dalla penisola potrà optare ad esempio per  Roma e Verona, in aumento invece le mete sciistiche. La flessione dei prezzi in zone come Abano, Montecatini o Salsomaggiore potrebbero influenzare anche chi di uscire di casa non vuole sentirne soprattutto quando fa freddo. Nel caso, ad esempio, di Chianciano Terme si arriverà a risparmiare fino al 46%. Tra le 5 mete termali più economiche, Chianciano Terme è anche la città con i prezzi più bassi, seguita da Salsomaggiore Terme con 78€ a camera doppia/notte, Montecatini Terme 84€/notte, San Giuliano Terme 86€/notte e Montegrotto Terme 116€/notte. Ancora, Firenze e Siena hanno registrato una flessione del 19% e 10%, offrendo soggiorni molto convenienti a meno di 100€/notte e non va male alla Città Eterna con un meno 4 per cento dei prezzi degli hotel. 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>