Migliori Aeroporti 2012: ecco la classifica

di Giulia T Commenta

Migliori Aeroporti 2012

Quali sono i migliori Aeroporti 2012? Grazie a eDreams, agenzia di viaggi online leader in Italia, è stata stilata e pubblicata questa singolare classifica,  realizzata grazie alle opinioni fornite dalle migliaia di clienti che si sono imbarcati lo scorso anno. I viaggiatori online hanno espresso i propri giudizi su diverse categorie: shopping, comfort sale d’attesa, servizi bar e ristoranti. In base alle recensioni analizzate pare che l’aeroporto migliore sia quello di Bangkok (BKK), il cui nome ufficiale è Suvarnabhumi Airport (letteralmente Terra dorata). Lo scalo thailandese dalla suggestiva struttura a forma di onda, disegnato da Helmut Jahn, è stato inaugurato nel settembre del 2006 e nel 2012 è stato anche l’edificio più fotografato al mondo su Instagram.

Ad un solo punto di distanza, al secondo posto, si classifica il Changi Airport (SIN) di Singapore, in terza posizione lo scorso anno. A completare il podio della classifica mondiale c’è Chek Lap Kok Airport (HKG) di Hong Kong. L’aeroporto Incheon di Seoul, che invece nel 2011 si era classificato primo, scende al quinto posto. Secondo i clienti eDreams il peggior aeroporto è risultato essere quello senegalese di Dakar (DKR). Lo scalo soffre i disagi di un piccolo aeroporto che non ha sufficienti servizi e in cui il personale ha difficoltà a esprimersi in inglese. In fondo alla classifica 2012 sono presenti anche due aeroporti italiani: Roma Fiumicino (FCO) e Firenze Peretola (FLR).

Lo scalo romano, nonostante sia uno degli aeroporti più importanti d’Italia dotato di molti servizi, pare offrire ai passeggeri strutture e assistenza inadeguate, soprattutto se paragonati a quelle degli aeroporti asiatici e altri internazionali. I clienti lamentano soprattutto le lunghe file ai varchi di sicurezza e per ritirare i bagagli, l’assenza di una metropolitana e il costo eccessivo dei taxi. Anche lo scalo fiorentino è criticato dai viaggiatori online per l’inadeguatezza dei servizi rispetto al numero di passeggeri e per le tariffe dei taxi troppo alte. Oltre a quelli italiani, altri due aeroporti europei entrano nella black list 2012: Berlin Schönefeld (SXF) e Parigi Beauvais (BVA).

Vediamo ora quali sono i migliori aeroporti per le altre categorie in gara. La prima è lo shopping ed il migliore è risultato essere l’aeroporto internazionale di Copenaghen Kastrup (CPH), con un totale di 90 negozi e la più grande selezione di prodotti duty-free, nella categoria Bar e ristoranti vince lo scalo Changi International Airport (SIN) di Singapore con 89 ristoranti (tra cui molti vegetariani), bar, caffetterie, fast food  si rivela il migliore in questa categoria. Per la categoria sale d’attesa: molti servizi gratuiti, stanze per il riposo, 22 sale delle compagnie aeree e una Silent Room sono i plus che rendono Tokyo Narita (NRT) l’hub più confortevole al mondo.

Fonte: Edreams

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>