La città più innovativa del mondo? Tel Aviv è seconda

di Francesca Spanò Commenta

 

Tel Aviv ha sfiorato il podio e si è piazzata seconda tra le città più innovative del mondo. Il voto a riguardo ha interessato circa 980.000 utenti di Internet e il sondaggio ha, invece, incoronato la città colombiana di Medellin. Al terzo posto ecco dunque New York. A promuovere il concorso il dipartimento di marketing del Wall Street Journal. Moltissime le città importanti che erano in lista e che sono riuscite a battere. Si va in questo senso da Londra a Copenhagen, fino a Berlino, Chicago, Singapore, Hong Kong, San Paolo, Vienna e Toronto.

 

A dare il via al sondaggio il centro di ricerca di Washington DC-based L’Urban Land Institute, mentre i finanziamenti sono arrivati dal colosso dei servizi finanziari Citi. ULI fornisce consulenza e servizi su questioni come la sostenibilità, lo sviluppo urbano e progetti immobiliari. Un gruppo di autorevoli giudici ha poi premiato le città che più meritavano il riconoscimento basandosi principalmente sui voti degli utenti. Del resto Tel Aviv, si sa, è particolarmente innovativa e il processo di evoluzione cittadina è in continua evoluzione. 

 Ogni partecipante al sondaggio on-line ha potuto votare una volta al giorno da metà ottobre fino alla fine di dicembre, quando il sondaggio è stato chiuso. Lo stesso comune di Tel Aviv ha reso noto il programma portando moltissimi meritati voti alla città. Nella città sono in perenne nascita imprese tecnologiche diverse e si sta investendo molto sull’imprenditoria e l’innovazione.I risultati sono già eccezionali. Del resto, negli ultimi anni, non è la prima volta che viene premiata a livello internazionale. Il New York Times ha considerato Tel Aviv “capitale cool” nella regione del Mediterraneo. Forbes ha confermato che si tratta di una delle città in più rapida crescita nel mondo.National Geographic classificato Tel Aviv come una delle 10 città con la più bella spiaggia del mondo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>