Pasqua 2013, idee di viaggio

di Francesca Spanò Commenta

 

Dove andare a Pasqua 2013 se le ferie non mancano e il sogno è quello di concedersi un viaggio all’estero? Certo avere molti risparmi da parte è un problema per tutti e allontanarsi costa, ma per chi ha il solo desiderio di mollare ogni cosa e divertirsi le alternative non mancano. C’è da dire, del resto, che esistono pure soluzioni più a portata di tasca vuota, magari in Italia e possibilmente sfruttando i tanti ponti primaverili in arrivo. In ogni caso, che sia Pasqua o le settimane successive, organizzare un soggiorno fuori richiede una certa pianificazione, a cominciare dalla ricerca di un volo che sia low cost. Sarà più facile trovarlo, ad esempio, se optate per una capitale europea o per un weekend di cultura.

Altra soluzione potrebbe essere quella di provare con un fly & drive, magari proprio tra Pasqua e Pasquetta. Ora che l’inverno sembra essere alle spalle, in attesa di giornate di sole si possono sognare viaggi pasquali, magari dal sapore esotico e orientale. In questo senso, Tokyo, in Giappone è una meta molto ricercata. In questo periodo infatti questo luogo è paradisiaco per via dei ciliegi in fiore, che creano uno spettacolo di colori senza pari.

Certo il viaggio è lungo ma vi troverete davanti a tanti contrasti. Vedrete città modernissime e all’avanguardia e antichi templi, tradizioni che resistono e usanze molto differenti dalle nostre.  Moltissimi turisti, in particolare italiani, poi, puntano su Dublino in questo periodo per via dell’imminente Festa di San Patrizio e magari restano anche per Pasqua in loco, decidendo di esplorare a fondo la meta. Qui non avrete che da sbizzarrirvi tra villaggi di pescatori, folletti, colline, pecore, castelli e arcobaleni che spuntano nel cielo grigio. Per i tipi più romantici anche le belle cittadine francesi, sono splendide. Magari raggiungete la Provenza o la città di Carcassonne che sembra direttamente venuta dal passato.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>