Viaggi per Halloween 2013 oltre confine

di Marco Valeri Commenta

Photo Credits - Adek Berry - AFP - Getty Images - 92606091

La festa di Halloween si avvicina e come da qualche anno a questa parte le strade d’Italia si sono già riempite di zucche e di decorazioni da brivido. Una festa molto antica quella di Halloween, festa di origine celtica e anglosassone, molto sentita negli Stati Uniti d’America.

Nonostante la lontananza dai confini nazionali, Halloween ha rapito anche l’interesse di molti italiani, italiani che si cimentano a decorare come meglio possono le zucche, italiani che vedono Halloween come un carnevale invernale e si mascherano assieme, italiani che prendono in considerazione Halloween per festeggiare con gli amici o regalarsi un viaggio.

Sicuramente i posti dove andare sono molti per questo fine ottobre e in coincidenza con la notte di Halloween, notte del 31 ottobre. Un luogo per tutti coloro che intendono scoprire questa festa è sicuramente quello di Salem.

Salem si trova nel Massachusetts, un cittadina degli Stati Uniti d’America dove Halloween è una vera e propria festa del luogo, sentita più che mai. Infatti a Salem i festeggiamenti per Halloween durano quasi un mese intero. Dei festeggiamenti molto lunghi, festeggiamenti che comprendono balli delle streghe, Museo delle Streghe, la Serata dei Vampiri. Tutte iniziative che rendono incredibile questa festa e che permette, a tutti i turisti curiosi e ai viaggiatori incalliti, di scoprire le origini di questa festa, la festa di Halloween.

Insomma, quella di Salem è sicuramente una metà per chi vuole regalarsi un viaggio particolare per una fine di ottobre all’insegna di Halloween, una metà unica e decisamente differente da Mete Esotiche ottobre 2013 e Lo spirito aborigeno dell’Australia.

Photo Credits – Adek Berry – AFP – Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>