Parchi e giardini a Londra: quali visitare?

di Francesca Spanò Commenta

A Londra c’è tanto verde da lasciare piacevolmente sorpreso anche il turista che meglio conosce la destinazione. Del resto, ci troviamo nel luogo che vanta la presenza dei parchi urbani più belli del mondo. Ecco quali visitare assolutamente se avete a disposizione qualche giorno in più in città:

hyde-park

Hyde Park: la distesa di verde urbano più nota e più facilmente accessibile. Molto interessante la varietà di alberi e vegetazione, che regalano una immagine particolare al paesaggio. Da non dimenticare, poi, anche i Kesington Gardens.

Victoria Park: il nome è legato alla regina sua benefattrice ed è bellissimo oltre che popolare tra quelli di East London. In estate è location di una serie di concerti.

Kew Gardens: è perfetto soprattutto se amate l’architettura e l’esplorazione. Per i bambini è divertente la passerella sugli alberi e la pista di pattinaggio su ghiaccio invernale.

Richmond Park: una macchia di vegetazione che sorge nella zona sud-ovest, arricchendola di colore e di natura. Di solito è di grande effetto trovarsi qui, anche per la continua presenza di branchi di cervi. In più, è uno spettacolare insieme di boschi, laghetti e prati. Il panorama lascia senza parole. Dimenticare lo smog della città e respirare a pieni pomoni, qui è davvero un must e, in più anche senza essere avventurosi ci si può immergere nell’atmosfera selvaggia.

Greenwich Park: Lo spettacolo è garantito da uno scenario collinare superbo. E’ diviso a metà dal meridiano fondamentale e offre una vista totale dal punto più alto. Si incontrano cervi e si tratta dell’area verde recintata (inserita in un parco reale) più vecchia di tutta Londra.

Un tour di questo tipo, dopo aver scoperto monumenti e peculiarità può essere oltre che particolare, anche molto rilassante. Certo, è sempre meglio attendere la bella stagione per godere al meglio della natura in trionfo e delle temperature meno rigide, ma Londra ha sempre il suo fascino in qualunque stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>