Attentati Bruxelles, molti annullano vacanze di Pasqua

di Valentina Commenta

Gli attentati di Bruxelles stanno portando molti turisti ad annullare le vacanze di Pasqua in tutta Europa. Roma è una delle città che stanno soffrendo di più dal punto di vista turistico. La concomitanza con il Giubileo impaurisce i viaggiatori.

Man working

La Città Eterna viene infatti percepita come possibile nuovo obiettivo di attacchi, portando i turisti a decidere di cancellare i loro viaggi, mandando disdette senza preoccuparsi di eventuali penali. L’attacco a Bruxelles ha segnato in maniera evidente l’animo dei viaggiatori, che preferiscono annullare le vacanze di Pasqua piuttosto che rischiare, anche in virtù del Traver Alert lanciato dal Dipartimento di Stato degli Stati Uniti:

Il Dipartimento di Stato allerta i cittadini americani sui potenziali rischi collegati ai viaggi in Europa dopo i diversi attacchi terroristici, compreso quello del 22 marzo a Bruxelles. I gruppi terroristici continuano a pianificare attacchi a breve termine in Europa, avendo come obiettivo eventi sportivi, luoghi turistici, ristoranti e trasporti. Esercitate particolare attenzione durante le feste religiose, i festival e i grandi eventi.

Le vacanze pasquali, che avrebbero dovuto rappresentare un periodo di pace e serenità si sono trasformate in qualcosa di pauroso e privo di certezze che ha portato le persone a disdire senza pensarci due volte in moltissimi casi: pacchetti viaggio, hotel e Bed& Breakfast. Non vi è una parte del settore turistico che non stia risentendo degli attacchi avvenuti in Belgio. Comprensibile, ovviamente. Ma anche un problema per un settore che già aveva fatto registrare un calo rispetto all’anno precedente per via della crisi.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>