Lampedusa by night: dove divertirsi?

di Francesca Spanò Commenta

Lampedusa è una di quelle isole paradisiache dove si può vivere al massimo di giorno e di notte. Quando il sole è alto nel cielo, facendo attenzione a non dimenticare una adeguata protezione dai caldi raggi, potete raggiungere meglio se in barca la spiaggia sabbiosa dei Conigli o la Tabaccara o Cala Pulcino tanto per fare qualche esempio, ma dopo il tramonto di certo non avrete modo di annoiarvi. Non esistono nell’area locali e discoteche dalle dimensioni significative ma ha un fascino dal tocco esotico africano che potrete scoprire in ogni momento. Prima di decidere cosa vi riserva la notte lampedusana, intanto potete passeggiare lungo il corso principale, la centralissima via Roma tra negozi tipici e bar o ristoranti che garantiscono il meglio dei prodotti locali.

Proprio al centro ci si raduna tra ragazzi per decidere come continuare la serata e la regola non vale solo per gli isolani ma pure per i turisti. A Lampedusa non si trova un arenile in grado di trasformarsi in discoteca durante la notte. Ecco, quindi, che sulle spiagge si bevono drink e si balla fino all’alba tra vari e moderni ritmi musicali. Qualcuno per l’occasione ne approfitta per provare l’acqua al chiaro di luna, quindi non dimenticate mai di indossare il costume da bagno sotto al vestito che all’occorrenza può essere molto utile quando ci si trova in un luogo così incantevole.

 

Se danzare non è il vostro forte spostatevi in giro per le aree centrali dove di certo troverete qualche spettacolo estivo che può interessarvi e se a notte fonda non siete ancora stanchi, potete raggiungere Capo Grecale e godervi una romantica alba prima di correre a letto o passare da un bar dal quale vi arriverà l’invitante odore di cornetti caldi o di delizie culinarie varie, a partire da pizzette, arancine (nel palermitano si chiamano così) e calzoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>