Road City Bike in Istria: lungo le strade romane dell’opulenza

di Blogger Commenta

Road City Bike in Istria: lungo le strade romane dell’opulenza
Siamo in Istria: un percorso di cicloturismo familiare lungo 68 km di 4 giorni e 3 notti a 210 €. E’ il tratto lungo le strade romane dell’opulenza, un itinerario di road-city bike da percorrere tra Rovigno e Pola. L’Assessorato al Turismo Istriano propone un percorso di Cicloturismo in città nel contesto storico, culturale e naturale dell’Istria. Il percorso denominato “Lungo le strade romane dell’opulenza” da percorre in 4 giorni (e 3 notti) per un totale di 68 chilometri che parte da Rovino e giunge alla città di Pola. Pedalando si scoprono bellezze architettoniche in una speciale cornice naturalistica.
Per tutti gli amanti dei percorsi urbani, per coloro che amano pedalare per le strade asfaltate in città, per i parchi e i viali cittadini, per quelli che in bicicletta amano scoprire luoghi nuovi, dal mercato al caffè cittadino, fino alle gallerie d’arte ed ai musei, il pacchetto city bike in Istria offre una ricca scelta di percorsi su strada, per un cicloturismo facile, pensato anche ai profani della bicicletta e alle famiglie.
Secondo la leggenda, il sarcofago di Sant’Eufemia fu trasportato dal mare da Costantinopoli a Rovigno e portato dentro le mura della città-fortezza. Seguendo il denso intreccio di strette vie sinuose, circondato da palazzi e da numerosi camini, si sale in cima fino alla bianca chiesa, dove si trova il sarcofago di S. Eufemia, dal quale spicca un imponente panorama del Mediterraneo. Nel corso dell’Itinerario “lungo le strade romane dell’opulenza” si assapora l’atmosfera di Rovigno anche attraverso le fragranze dei pini che evocano la quiete dell’entroterra. Per chi desidera riviere le atmosfere dell’antichità, è possibile percorrere “le orme dei gladiatori romani” in direzione di Pola, per scoprire le bellezze di una città che giace su sette colli (come Roma) e che vanta di un grandioso Anfiteatro. Pola è anche la città per le cui vie passeggiarono Dante Alighieri e Riccardo Cuor di Leone, ammirandone la bellezza. Pedalando attraverso le maestose fortezze di Pola si può vedere il tramonto tra le barche dei pescatori del pittoresco porticciolo nel quale, attraccarono i Colchidi, stanchi di inseguire Giasone ed il vello d’oro (come narra la leggenda). Successivamente, quando Pola fu promossa come maggior porto marino della Monarchia Austroungarica, per un breve periodo di tempo visse qui anche il celebre James Joyce.

Il programma è comprensivo dei seguenti servizi:
• 2 mezze pensioni a base di buffet
• cocktail di benvenuto con presentazione del programma e delle attività
• visita guidata della città
• pranzo in agriturismo
• gite ciclistiche guidate
• trasporto biciclette
• zaino in regalo e 2 pasti durante le gite in bici
• 2 degustazioni dei vini con rinfresco
• deposito bici coperto e custodito
• consulenza professionale nella pianificazione degli itinerari a seconda delle esigenze del gruppo
• mappe ciclistiche per percorsi previsti
• servizio guida professionale sugli itinerari ciclistici, vettura di servizio e addetto all’assistenza a disposizione sul percorso
• programma d’intrattenimento-animazione con consegna dei diplomi per il superamento con successo dei percorsi in bicicletta
Su richiesta:
• noleggio biciclette ad alta prestazione
• trasporto in pullman
Luoghi da visitare:
• La chiesa di S. Eufemia
• Tutte le chiese di Rovigno
• La vista da Figarola
• l’Anfiteatro, per riviere le vestigia dei gladiatori romani
• Passeggiata nell’itinerario storico della città, Kaštel (Il museo storico dell’Istria, Il piccolo teatro romano, Il museo archeologico dell’Istria)
• L’Arco dei Sergi e il Foro (con vista sul Consiglio cittadino ed il Tempio di Augusto)
• Le fortezze della città: quella veneziana – Kaštel, Ovine, Stoja, Bourgignon, Verudela, Monte Paradiso, Tourtijan, San Daniele, Monvidal, San Giorgio, Punta Christo, Monte Grosso, Munide
Itinerario

1° giorno
Il primo giorno si arriva all’albergo di Rovigno, si visita la città e prima di cena, dopo un aperitivo, si presenta brevemente il programma delle attività che si svolgeranno nei giorni successivi.

2° giorno
Rovigno (27.1 km)

Il percorso parte dalle zone che rievocano la leggenda di Sant’Eufemia, patrona di Rovigno. Successivamente si scende per visitare le numerose chiesette inserite nel denso tessuto urbano della città e si prosegue per Figarola, dalla quale si ammira un panorama unico sul centro storico. Infine si giunge a Turbina, antico rudere preistorico che nel Medioevo fu chiamato Torre di Boraso, quando si credeva che questa solidissima torre difensiva fosse costruita al di sopra di gallerie sotterranee scavate nella roccia.

3° giorno
Pola (41 km)
Si parte per Pola con trasferimento organizzato. Pola, come Roma, giace su 7 colli e vanta di un maestoso Anfiteatro. Dal Castello si giunge fino alla principale piazza cittadina – Il foro romano sul quale, a due passi dal mare, s’innalza il grandioso Tempio di Augusto, il bellissimo palazzo del Consiglio Comunale ed, accanato ad essi, il mosaico “Castigo di Dirka”. Si prosegue oltre verso l’Arsenale, la casa delle Forze armate, la chiesa della Madonna del mare, il memoriale Cimitero Marino. Si continua in direzione delle sue numerose fortezze, dove è possibile visitare anche il patrimonio Austroungarico. Promossa come maggior porto marino della Monarchia Austroungarica, a metà ‘800, Pola divenne un mondano centro urbano dell’impero di allora, meta di molti personaggi famosi.

4° giorno
Con la prima colazione si conclude l’itinerario cicloturistico.

Prezzo: 4 giorni e 3 notti a 210 € a persona. Il pacchetto è valido per tutta la stagione primavera/estate 2008

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>