Perù: visita al complesso archeologco di Chavín de Huántaro

di Blogger Commenta

Perù: visita al complesso archeologco di Chavín de Huántaro
Nel Callejón de Huaylas, meravigliosa valle racchiusa fra due catene montuose, la Cordigliera Blanca e la Cordigliera Negra, si estendono pittoreschi e pacifici paesini come Recuay, Carhuaz, Yungay e Caraz, mentre la capitale, la città di Huaraz è il centro urbano e commerciale della zona. Nel dipartimento si insediò la cultura Chavín, tra il 1200 e il 200 a.C., che lasciò in eredità lo stupendo complesso archeologco di Chavín de Huántar, dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO nel 1985. In tutta la zona si possono osservare i ghiacciai più spettacolari, tra questi il Huascarán (6768 metri di altitudine), la cima più alta del Perù. Oltre ad avere fonti termali e lagune meravigliose come quella di Llanganuco, la zona è ideale per praticare gli sport d’avventura come il canottaggio, l’andinismo, il ciclismo da montagna o il trekking.
Il Parco Nazionale Huascarán, dichiarato Patrimonio Naturale dell’Umanità dall’UNESCO, protegge nei suoi bei scenari specie selvatiche come il condor, la vigogna, il cervo, il puma, la volpe andina e la viscaccia.

Immagine | Monumento Arqueológico Chavín de Huántar, di Sharon odb, da Wikipedia, Licenza: GNU Free Documentation license – Version 1.2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>