Vacanze in tempo di crisi: gli italiani hanno meno soldi ma partono lo stesso

di Redazione Commenta

Gli italiani questa estate non vogliono rinunciare alle vacanze ma sceglieranno localita’ vicine e staranno piu’ attenti al portafoglio: non a caso le mete piu’ ricercate, anche da chi sceglie il web per prenotare una vacanza, sono la riviera Adriatica e la Sicilia: Rimini, quinta citta’ piu’ ricercata in Italia in questo periodo sul network e prima destinazione al mare, e’ anche la localita’ balneare con la maggiore capacita’ ricettiva (oltre 500 hotel prenotabili) e la piu’ conveniente; seguono Palermo, Siracusa, Cesenatico, Riccione, Cattolica, Napoli e Alghero, almeno stando ad una classifica stilata dal portale Trivago.

ATTENTI AI COSTI
Certamente gli italiani staranno piu’ attenti al portafoglio: solo il 7% – secondo un sondaggio di lastminute.com – ha pianificato di spender piu’ del 2009 mentre il 27% cerchera’ di spendere meno e il 33% ha preventivato un budget di spesa uguale all’anno precedente. Il 65% del campione vuole comunque spendere meno di mille euro a persona.

VACANZE FUORI STAGIONE
E se il periodo piu’ gettonato per le vacanze e’ il classico mese di agosto, scelto dal 53% del campione per motivi di ferie, e’ anche vero che aumentano coloro che scelgono di pianificare la vacanza fuori stagione nei mesi di giugno o settembre, quando e’ possibile risparmiare.

METE LONTANE
Fuori dall’Europa, Stati Uniti e Canada conquistano solo il 2% degli intervistati, probabilmente a causa dell’attuale debolezza dell’euro. In Italia o all’estero e’ sempre la vacanza al mare la piu’ gettonata, con il 62% delle preferenze, ma le localita’ montane si vanno sempre piu’ attrezzando per accogliere turisti anche in estate.

VACANZE IN MONTAGNA
E’ il caso di Cortina, che quest’anno propone tante novita’: dal ‘bike and trekking pass’, versione estiva dello skipass invernale; a ‘Cortina under 14′, ovvero tanti eventi a misura di bambino. E ancora, per chi ama le vacanze attive immersi nella natura, c’e’ il ‘vertical resort’, chilometri verticali per gli amanti dell’arrampicata, tra climbing e palestre di roccia, con 850 itinerari di arrampicata sportiva e 15.560 metri di vie ferrate o il ‘nature resort’, oltre 400 km di sentieri segnalati tra panorami mozzafiato all’interno del Parco Naturale delle Dolomiti D’Ampezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>