Dieci idee per imparare l’inglese in vacanza: imparare navigando

di Redazione Commenta

Per i ragazzi dai 14 ai 18 anni che amano il mare e che vogliono migliorare l’inglese, ma che allo stesso tempo cercano un’avventura sportiva e spensierata, la soluzione è una vacanza in barca a vela, che consente di acquisire scioltezza nella lingua inglese in modo naturale e divertendosi. A bordo ci sono un insegnante e uno skipper – che ovviamente parlano solo l’inglese – e non più di 6 partecipanti.

IL PERCORSO
Si salpa da Portovenere, in provincia di La Spezia, che insieme alle isole di Palmaria, Tino, Tinetto e alle Cinque Terre, è stato inserita tra i patrimoni dell’Umanità dell’Unesco. Sempre studiando si veleggia fino alle isole della Maddalena, in Sardegna, all’Elba, Capraia e Giglio, in Toscana e, rientrando a Portovenere, si passa per la Corsica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>