Guidare in California: patente internazionale sì o no?

di Redazione Commenta

Spread the love

Guidare in California: patente internazionale sì, patente internazionale no ? Ecco risolto il dilemma dei turisti italiani che visitano la California. Un’altra estate è trascorsa guidando lungo le strade della California: costeggiando l’oceano pacifico sulla mitica highway number 1, attraverso i parchi nazionali, i deserti, le città ed i villaggi alla ricerca di attrazioni forti e paesaggi da sogno. I pacchetti Fly & Drive – che abbinano al volo il noleggio di un auto, moto o camper – sono tra i prodotti più gettonati della California. Quest’anno il numero di visitatori italiani in California è aumentato sensibilmente grazie al volo diretto di Alitalia Roma-Los Angeles che inaugurato il primo giugno ha registrato da subito un grande successo.

PATENTE INTERNAZIONALE?
E’ utile ricordare che in California si può guidare con la sola patente italiana e non è obbligatorio richiedere la patente internazionale. Il California Department of Motor Vehicles dichiara infatti che lo stato della California riconosce la patente emessa nel paese di residenza del guidatore. Ad onor del vero la patente internazionale è comunque comoda, abbinata alla patente italiana, per consentire la verifica dei dati del guidatore.

Come dicono oltre oceano? “better be safe than sorry“ ! Allacciate le cinture di sicurezza e buon Fly & Drive in California!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>