GUIDA DI VIAGGIO A SYDNEY – Una città tutta da scoprire

di Redazione Commenta

Sydney è una città dell’Australia sud-orientale, capitale dello stato del Nuovo Galles del Sud ed è la città australiana più antica, fondata nel 1788. Insieme a Melbourne, rappresentano le due città più importanti d’Australia.
Sydney rappresenta il fulcro finanziario, commerciale e culturale della nazione

Maggiore città dell’Australia ha conosciuto negli anni una continua crescita demografica, dovuta alla sua posizione e al suo porto, il principale del continente. Le ondate di immigrati che giungevano in Australia dovevano necessariamente far scalo qui, decidendo poi spesso di rimanervi, attratti dalle enormi potenzialità del luogo. Ancora oggi Sydney è la principale città australiana ed una delle più ricche città del mondo.
Fra gli eventi recenti che le hanno conferito maggior lustro e visibilità internazionale si ricordano le Olimpiadi di Sydney 2000 e la XXIII Giornata Mondiale della Gioventù, nel 2008.

Tra gli edifici da vedere c’è il famoso Sydney Harbour Bridge, un ponte ad arco che collega il Central Business District con l’area settentrionale della città, North Shore, passando sulla Baia di Sydney. Non solo questo ponte è percorribile a piedi, con la metro e dalle auto, ma è anche scalabile dai turisti, un’avventura che dura oltre le tre ore.
Un altro luogo da visitare è certamente Port Jackson, il porto principale che ha un’estensione di 19 km. Il suo nome è stato dato dal capitano James Cook nel 1788.

Il golfo di Sydney è celebre invece per le gare di yacht e perché è il punto di partenza del Sydney to Hobart Yacht Race,
Interessante è anche il Sydney Cricket Ground, lo stadio polisportivo che ospita diverse competizioni internazionali di cricket e la squadra di football australiana
il Homebush Bay, il parco olimpico che ha visto gran parte degli eventi delle Olimpiadi di Sydney del 2000.

Anche Darling Harbour, una delle tante baie di Port Jackson, è una bellezza naturale.
Altra visita da fare è la Sydney Tower, chiamata anche Center Point Tower perché è l’edificio più alto della città, alto 360 metri.

È consigliabile percorrere a piedi le strade della città, perché ogni edificio offre una varietà di stili architettonici differenti. Da visitare c’è anche la Chiesa di St. James, costruzioni dell’espressionismo moderno, e la Gran Sinagoga che riunisce dal 1878 la comunità ebraica australiana.

Sydney come città multiculturale e viva offre moltissimi divertimenti e luoghi in cui passare dei piacevoli momenti. Bondi Beach ad esempio è una splendida spiaggia frequentata principalmente da turisti.

Curiosità tipicamente Australiane…..
i “Creek” fiumi nel deserto:
si chiamano così i corsi d’acqua a carattere torrentizio.Molto diversi dai torrenti europei; il loro corso irregolare con l alternarsi di momenti di piena ad altri di magra e di asciutta, non è dovuto alla scarsità della fonte che li alimenta e non scorrono in montagna: i creek si perdono nella sabbia rovente dei deserti , riafforano a tratti, poi di nuovo evaporano nel nulla e solo nelle annate delle piogge abbondanti riescono a giungere fino alla foce.Il Cooper-Creek nell’australia centroorientale è il più lungo (più di due volte del Po).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>