Foliage a Central Park: itinerari tra le foglie d’autunno di New York

di Blogger Commenta

 Querce, faggi e aceri in autunno si trasformano e le foglie migrano dal giallo tenue al rosso accesso. Uno dei posti più visitati al mondo per osservare questa metamorfosi che porta il nome di foliage è Central Park a New York. Il famoso parco nel distretto di Manhattan che si estende per oltre 3 chilometri quadrati al centro tra i due quartieri residenziali, l’Upper West Side e l’Upper East Side che prendono il nome dalla loro posizione rispetto al parco. Anche le strade che lo circondano prendono il suo nome: Central Park West, Central Park North, Central Park East e Central Park South.
Durante l’estate nel parco si tengono le più diverse rappresentazioni teatrali e ogni anno il parco ospita il traguardo della famosa maratona di New York ma è in autunno, tra ottobre e novembre, che il parco offre il suo spettacolo più suggestivo con gli alberi che assumono i colori più belli.

A spasso per Central Park
Il parco è gestito dalla Central Park Conservancy un’organizzazione non-profit nata trenta anni fa, che amministra e gestisce l’area per conto e in collaborazione con il Comune. Sul sito ufficiale è possibile prendere informazioni sui principali luoghi di interesse all’interno del parco, www.centralparknyc.org, uno dei quali, molto frequentato dai turisti è lo Strawberry Fields che si trova poco dopo l’ingresso sulla 72nd St; un’area di 1,2 ettari dedicata alla memoria di John Lennon. Questo angolo del parco era infatti uno dei preferiti dall’ex Beatle che abitava al Dakota Building, sull’altro lato della strada dove fu colpito a morte da un colpo di arma da fuoco nel 1980.

Itinerari a Central Park
A guidare chi desidera inoltrarsi tra gli alberi newyorkesi per ammirare il foliage ci ha pensato Neil Calvanese, il vice presidente della Conservancy che sul sito del parco descrive i luoghi più interessanti.

* Conservatory Water
da East Side 72nd alla 75th Street
E’ una bella zona per i suoi colori – afferma Calvanese -. Ci si arriva attraverso la 72nd Street e si trovano faggi, querce rosse, aceri e gli alberi Hawthorne a bacca rossa. Di fronte alla Kerbs Boathouse, poi, si può ammirare una sequenza di tigli e ciliegi che costeggiano il confine occidentale”.

* Harlem Meer
Dall’East side 106th alla 110th Street
Con il suo litorale circondato da querce, faggi, gingko e cipressi calvi, questo specchio d’acqua di 11 ettari, secondo Calvanese, risplende di colore alla fine di ottobre. “C’è una meravigliosa varietà di alberi soprattutto nei pressi del Parco giochi Bernard Family verso la East 108a Street. Per avere uno spettacolo indimenticabile bisogna costeggiare il Fort Clinton, una fortificazione storica posta sopra una collina, dove è anche possibile sedersi per ammirare il panorama o leggere un libro”.

* West 100th Street Pool e Great Hill
(West Side from 103rd alla 107th Streets)
Questa zona del parco è stata colpita da un temporale estivo nel 2009 che ha distrutto più di 500 alberi. La passeggiata suggerita da Calvanese parte dalle scale vicino all’ingresso sulla West 100th Street, dove si vede il rosso-bronzo dei faggi europei. Si può, poi, proseguire verso nord e arrivare alla collinetta Great Hill. “Questo è un luogo perfetto per vedere i colori dell’autunno di olmi e aceri da zucchero”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>