Giornate natura nelle Oasi WWF: conoscere le farfalle

di Blogger Commenta

Le Oasi WWF sono conosciute da anni per la loro bellezza e quiete, zone protette dove i turisti possono entrare a contatto con la natura e imparare a conoscere gli animali senza però danneggiare l’ambiente o interferire in modo negativo con la fauna e la flora.
Per l’estate 2011 l’associazione ambientalista più famosa del mondo propone il tema delle farfalle: imparare a conoscerle e riconoscerle, osservarne le abitudini e ammirare la bellezza dei disegni sulle loro ali. Un’occasione splendida per tutti, ma soprattutto per i bambini, che in questo modo possono iniziare ad entrare in contatto con il mondo degli animali, rispettarli e conoscerli meglio. Nel mese di luglio, dunque, diciassette delle Oasi WWF in tutta Italia dedicheranno visite guidate al loro interno alle visite a tema, dando ai visitatori anche una scheda di riconoscimento delle specie (in Europa ne esistono ben 482 diurne).

LE MINACCE ALLA VITA DELLE FARFALLE
Un elemento importante delle visite sarà poi conoscere quali sono i fattori che hanno determinato, negli ultimi anni, la forte diminuzione degli esemplari di farfalle in Europa: si stima infatti che in soli 10 anni il loro numero sia diminuito di quasi un terzo (il 31%), mentre il 9% è stato inserito nelle specie a rischio.

IL CALENDARIO DELLE INIZIATIVE NELLE OASI WWF

Piemonte:
– Oasi di Valmanera, Asti: attività didattiche per bambini organizzate dagli operatori del CEA di Villa Paolina.
– Oasi Forteto della Luja, Asti: visite guidate tutte le domeniche fino al 17 luglio.

Lombardia:
– Riserva regionale Valpredina, Cenate (BG): 3 e 10 luglio alle ore 10.
– Riserva Naturale Bosco di Vanzago, Milano: sabato 16 e domenica 17 luglio, passeggiate alle 10,30 e alle 15.

Trentino Alto Adige:
– Oasi di Valtrigona, Trento: domenica 3, 10 e 17 luglio.

Toscana:
– Riserva naturale Laguna di Orbetello di Ponente, Grosseto: visite guidate.
– Bosco Rocconi, Grosseto: visite guidate.
– Riserva naturale Palude Orti-Bottagone, Piombino: domenica 3, 10 e 17 luglio dalle ore 10 alle 13.

Marche:
– Riserva regionale Ripa Bianca di Jesi, Ancona: visite guidate.

Lazio:
– Monumento naturale di Pian Sant’Angelo, Corchiano (VT): il 29 giugno alle 15,30, il 10 e 17 luglio.
– Monumento naturale delle Forre di Corchiano (VT): visite guidate mercoledì 29 giugno alle ore 15,30, domenica 10 luglio alle ore 15,30.
– Oasi di Macchiagrande, Roma: visite guidate a luglio alle ore 17,30.

Campania:
– Cratere degli Astroni, Napoli: visite guidate tutte le domeniche fino al 17 luglio.
– Bosco San Silvestro, Caserta: visite guidate tutti i fine settimana di luglio alle ore ore 10,30 e 17,30.
– Oasi di Persano, Salerno: visite guidate domenica 10 e 17 luglio, alle ore 9 e 17.

Molise:
– Oasi di Guardiaregia–Campochiaro, Campobasso: visita guidata a tema su prenotazione.

Sicilia:
– Riserva regionale orientata di Capo Rama, Palermo: visite guidate a tema nel mese di luglio.

Sul sito del WWF il calendario completo delle iniziative con le relative informazioni di partecipazione e iniziative collaterali.

Un week-end rilassante nella natura è un’ottima alternativa al restarsene nella calura delle città: pensateci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>