Trasporti: prezzi dei biglietti in aumento

di Blogger Commenta

L’inflazione galoppa e i prezzi salgono, specialmente quelli che interessano il comparto dei trasporti. Secondo le ultime statistiche Istat, a giugno l’inflazione è salita del 2,7% e l’Indice Nazionale dei prezzi al consumo fa registrare un aumento congiunturale dell’1,1% sul costo dei biglietti di treni, aerei e traghetti, facendo arrivare il tasso di crescita delle tariffe al 5,2%.

L’INFLAZIONE NELL’AREA DELL’EURO
E le notizie che giungono dalla BCE non servono molto a rassicurare sul futuro andamento dei prezzi nel settore: Jean-Claude Trichet ha fatto sapere oggi che nell’eurozona l’inflazione resterà ben al di sopra del 2%, con picchi fino al 2,7%. E, mentre l’Europa “vigila”, i prezzi salgono.

LE TARIFFE
Se ne sono accorti tutti coloro che quest’anno hanno prenotato un viaggio in traghetto per la Sardegna: i prezzi rispetto a qualche anno fa sono più che triplicati per certe categorie di veicoli. E neanche viaggiare in treno è più così conveniente. Il mezzo che oggi sembra meno oneroso è invece proprio l’aereo, grazie al moltiplicarsi delle compagnie low cost.
Anche se molti italiani, complici gli aumenti e la situazione economica non proprio favorevole, semplicemente quest’anno hanno deciso di restarsene a casa. Del resto, basta poco per stare bene: parchi, piscine e giardini pubblici per lo svago, fortunatamente la città offre sempre qualcosa, a basso o zero costo, con tante iniziative culturali o sociali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>