San Pietroburgo e la Fortezza SS. Pietro e Paolo

di Francesca Spanò Commenta

San Pietroburgo è un esempio di pregevole fattura architettonica e di storia breve ma drammatica. Del resto la nascita della nuova capitale russa fu un evento del tutto epocale. Notevole è a tal proposito, ad esempio, la Fortezza di SS.Pietro e Paolo. Riguarda il periodo della Guerra del Nord contro la Svezia e in quegli anni Pietro i fondò una nuova fortezza che si trovava su una piccola isola chiamata “delle lepri”. Da qui si potevano tenere d’occhio i due affluenti del fiume.

La Cattedrale si trova sul territorio della cittadella e venne dedicata a SS. Pietro e Paolo. Non si trattava di un complesso architettonico classico russo. L’interno conservato dai tempi della fondazione vanta 18 dipinti sulle pareti inclusi nel decoro della grande sala a tre navate. La torre campanaria della Cattedrale, domina nel panorama della città, tanto da essere divenuta  uno dei simboli locali. Il campanile è anche simbolo della vittoria della Russia sulle terre del mare.La guglia dorata, è visibile da tutte le città e soprattutto dal golfo di Finlandia.

 

Non meno spettacolare è poi la Chiesa del Salvatore sul Sangue Versato che è stata eretta nel punto esatto in cui avvenne l’attentato terroristico allo zar Alessandro II. Era il primo marzo del 1881. E’ bellissimo il suo profilo, in grado di contrastare del tutto con il resto ma, nello stesso tempo, di creare un gioco di luci e colori indimenticabile. Vivaci gradazioni cromatiche non possono non emozionare il visitatore per un tempio religioso che è sormontato da cupole e riguarda un notevole esempio di “arte russa”. In linea generale, questi sono soltanto due dei gioielli di San Pietroburgo, estremamente affascinante in ogni suo angolo. Turisticamente è una meta in continua crescita e i costi per la visita si vanno abbassando periodicamente perchè unisce bellezze architettoniche ad un contesto molto piacevole che non lascia mai indifferenti i turisti. Questo vale anche per coloro che non amano molto il nord e, di solito, si affidano soprattutto a tour operator che organizzano viaggi verso mete tropicali.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>