Italia: torna il caldo nello Stivale

di Redazione Commenta

Spread the love
Arriva l’autunno, la colonnina di mercurio segna temperature che scendono in picchiata o forse no…dopo un assaggio  settembrino di aria leggermente più fresca, neanche tanto poi, sembra che stia per tornare il caldo che tanto è stato pesante quest’anno. Nel frattempo, però, qualche pioggia torrenziale si è lasciata dietro un pò di danni come è accaduto ad esempio in Liguria, con un weekend fatto di un violento nubifragio che ha causato frane e allagamenti. Si cerca di riportare la situazione alla normalità in primo luogo a Portofino che è isolata e non si sa quando tornerà ad essere accessibile. Questo perchè si è registrata una significativa caduta massi sull’unica strada che collega la località a Santa Margherita.
Non è però finita qua perchè a Chiavari la piena del torrente Entella ha allagato decine di scantinati e ancora a Sestri Levante il Petronio ha esondato allagando vie e case cittadine. A preoccupare di più è il luogo di villeggiatura di lusso, sempre frequentato da vip e “gente che conta” Portofino, dove il più grande pezzo di roccia caduto è addirittura delle dimensioni di una autovettura. E’ stato rimosso ma bisogna mettere in sicurezza tutta l’area e, a quanto pare, non è del tutto semplice e immediato.
E’ urgente pure un parere degli geologi per scongiurare il rischio di altri smottamenti. Attualmente passano solo i mezzi di soccorso, emergenza e pronto intervento. La settimana però è ricominciata con il bel tempo in tutto lo Stivale, da Nord a Sud. Non temete però non durerà a lungo anche perchè l’estate ormai è veramente finita. Le temperature quindi torneranno ad abbassarsi e l’arrivo di nuove nuvole interesserà soprattutto il Centro-Nord. A Tigullio, infine, le forti precipitazioni hanno portato nel porto di Sestri, all’affondamento di ben sei imbarcazioni e altre tre sono state trascinate al largo dall’esondazione del torrente Gromolo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>