In Scozia nei luoghi di Braveheart

di Francesca Spanò Commenta

 

Siamo in Scozia, tra verde e silenzio, immersi nella natura sconfinata e con la perfetta sensazione di respirare l’aria più pulita del mondo. Proprio qui in questa location incantevole è stato girato il famosissimo film Braveheart di Mel Gibson, vincitore anche di 5 Oscar nel 1996, ma pure di un Golden Globe e di 3 BAFTA. Si racconta nelle varie scene anche se in forma del tutto romanzata, del patriota ed eroe nazionale scozzese William Wallace e delle sue gesta che restarono immortali e indimenticate nel tempo.

Quest’ultimo, infatti, nel Medioevo cercò con tutte le sue forze di opporsi al sovrano inglese Edoardo I detto il Plantageneto. Riuscì a resistere per un pò ma poi venne catturato e portato a Londra prima di essere giustiziato senza alcuna pietà. Il lungometraggio, che è costato ben 72 milioni di dollari all’epoca ne ha però incassati più di 210 milioni. Molte delle comparse non sono neppure reali, ma il miracolo in tal senso è stato realizzato dalla computer grafica, ma quasi tutte le parti sono state girate in esterna in Irlanda.

 

La curiosità a tal proposito è che vi presero parte ben 3000 militari dell’esercito irlandese in costume rigorosamente d’epoca e furono utilizate ben 10.000 frecce lanciate da macchine nascoste. Proprio il successo della pellicola attirò in Scozia ancora più visitatori, interessati a riscoprire quell’atmosfera mitica e d’altri tempi in un contesto meraviglioso. Non sono mancate però le polemiche in merito ad alcune precise iniziative. Un esempio emblematico è costituito dalla Abbey Craig, una collina vicino Stirling dove per commemorare Sir William Wallace c’è il National Wallace Monument, una torre di 67 metri costruita nel XIX secolo e nel 1996 uno scultore  vi realizzò una statua alta 4 metri raffigurante Mel Gibson. Fu installata nel parcheggio del centro visitatori e scoppiò una feroce protesta. Alla fine l’opera fu restituita all’autore e non apprezzata anche se rievocava il film e avebbe attirato ancora più turisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>