Trivago: prezzi degli hotel in salita

di Francesca Spanò Commenta

 

Finita l’estate curiosamente i prezzi sembrano risalire anche se ci troviamo nella bassa stagione. Lo conferma Trivago, il portale di ricerca e comparazione dei prezzi degli hotel, il quale ha confermato che in questo mese di settembre una notte in doppia si arriva a pagare in Europa fino a 136 € di media. Parliamo quindi di un più 21 per cento rispetto ad agosto. E’ chiaro che i cambiamenti si sono registrati maggiormente nelle città dove sono previsti appuntamenti di largo respiro, come fiere e sagre. Un esempio su tutti è Monaco con un più 88 per cento per l’Oktoberfest. Le cifre sono state raccolte monitorando il sito e valutando le ricerche personali su larga scala.

Le tariffe alberghiere alla volta delle principali destinazioni europee quindi si moltiplicano e 46 delle 50 mete prese in esame registrano aumenti con un incremento medio del 21%. I cambiamenti più evidenti sono proprio in  Italia, con 153€ di media richiesti in aumento del 23% rispetto al mese precedente.Tutto assolutamente normale e prevedibile ma in tempi di crisi economica piuttosto fastidioso. Andiamo a vedere, ora nello specifico dove sono arrivati i prezzi per le principali destinazioni fieristiche e teatro di eventi legati all’alta moda:

Bologna (130€, +67%) e Milano (196€, +65%); segno piú anche per le cittá d’arte, Roma (164€, +45%), Firenze (156€, +36%) e Torino (110€, +25%). Discorso a parte per Venezia, dove la Mostra del Cinema ha provocato un boom delle tariffe, arrivate a 285€ a notte per camera doppia, il 59% in piú rispetto ad agosto e il 28% in confronto allo stesso mese del 2010.Con le fiere poi restano in alto i prezzi degli hotel: Bruxelles (152€, +69%), Barcellona (179€, +49%) e Parigi (204€, +38%). A Monaco l’Oktoberfest ha fatto impennare le tariffe del 88% in confronto ad agosto. In crescita anche Vienna (143€) e Ginevra (298€)  e ancora Madrid (104€, +17%), Praga (114€, +21%) e Istanbul (146€,+36%).

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>