Mar Rosso: vacanze a Dahab

di Francesca Spanò Commenta

 

No, non esistono solo le affollate e turistiche Sharm e Mars Alam e ultimamente pure Hurghada, l’Egitto e soprattutto l’area del Mar Rosso sono in continua espansione e nuovi angoli ancora poco esplorati possono diventare splendide mete di vacanze indimenticabili. Per tutto l’anno le offerte per giungere da queste parti non mancano e poi  in poco tempo si può avere tutto a portata di mano: gastronomia eccellente ma speziata, mare, barriera corallina e clima caldo. Da tenere d’occhio per un prossimo viaggio è ad esempio la baia di Dahab che si raggiunge da Sharm in circa un’ora di auto e attualmente è molto amata soprattutto da chi pratica sport acquatici. E’ ottimo infatti per praticare il windsurf e il kite.

Si tratta di un divertimento assicurato soprattutto per chi vanta la giusta curiosità o ha un minimo di esperienza ed entrambi vengono praticati  oltre la prima linea di barriera dove l’acqua è leggermente mossa. In questo tratto di mare, inoltre, spira una maggiore quantità di vento soprattutto perchè arriva con forza dal Golfo di Aqaba. I bagnanti in questo modo, possono continuare a godere di pace e serenità senza alcun pericolo.

 

Molto lunga la spiaggia e non mancano, come è facile immaginare, dei centri per noleggiare le attrezzature necessarie per il windsurf, il kite il diving. La barrierà corallina è ricca di specie e tra le più belle del mondo ed è perfetta pure per chi vuole dedicarsi semplicemente allo snorkeling. In più dista soltanto 40 metri dal bagnasciuga e protegge la baia dalle onde. A Dahab si trovano alcuni dei professionisti più bravi per dedicarsi alle immersioni. Potete informarvi in questo senso al Blue Hole, al Canyon o al Lighthouse. Se poi volete concedervi una passeggiata non perdetevi Dahab Vecchia a circa due chilometri a nord della laguna, l’ex villaggio beduino con il bazar e il lungomare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>