Il clima della Cina: qual è il periodo migliore per partire?

di Redazione Commenta

 

La Cina vi affascina da tempo, vi colpisce per le sue tradizioni incredibili e per un folclore totalmente differente dal nostro. Non riuscite però ad organizzare mai il viaggio, perchè la meta è lontana, relativamente cara e poi non volete rischiare di trovare cattivo tempo. In attesa di cercare su internet qual è il periodo migliore per andare o di informarvi in agenzia, il tempo passa e a voi non resta che sognare le affascinanti abitudini d’Oriente. Ci pensiamo noi a darvi qualche informazione in merito, mentre è il caso che cominciate a cercare qualche pacchetto promozionale per una vacanza che non svuoti il portafoglio e realizzi i vostri sogni.

E’ bene sapere, a tal proposito, che il clima della Cina è continentale con estati calde e umide e inverni freddi. Nella sua parte centrale si registrano temperature subtropicali con inverni miti ed estati piovose, mentre al sud il clima è tropicale monsonico, con venti freddi in autunno e caldi in primavera ed estate. Il periodo migliore a tal proposito, è proprio questo perchè non si gela e il cielo non è del tutto grigio quindi potete osservare la natura in tutto il suo splendore. Non di rado, va bene pure la primavera ma non è impossibile il rischio di pioggia.

 

Se avete deciso e partirete al più presto, altro dato da non sottovalutare è rappresentato dai documenti necessari. Bisogna, infatti, essere in possesso di un passaporto con validità residua di almeno sei mesi. Necessario è pure il visto di ingresso e dovrete richiederlo anche attraverso le agenzie turistiche, presso le Rappresentanze diplomatico-consolari cinesi in Italia.In loco si parla il mandarino, mentre il fuso orario è di sette ore avanti rispetto all’Italia. Sei ore quando da noi vige l’ora legale.Per concludere, potete partire tranquillamente perchè per la Cina non sono richieste particolari vaccinazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>