Festa di Halloween 2011, dove andare stasera?

di Redazione Commenta

Finalmente una delle più belle feste dell’anno che piace a grandi e piccini: Halloween questa sera porterà fino a notte fonda tantissime persone nelle piazze e nei locali che si sono organizzati al meglio per rendere questa festa “orribilmente” strepitosa. Dove Andare? Sicuramente i borghi medievali sono le location più suggestive per quanto riguarda l’ambientazione della festa. Paesi come Corinaldo, in provincia di Ancona, ormai da anni organizzano Halloween in maniera eccellente. Anche quest’anno ci sarà l’elezione di Miss Strega, l’evento più glamour della notte delle streghe.

Tani eventi un po’ dovunque, ma non poteva mancare Torino (città magica di un triangolo insieme a Lione e Praga): Al Palavela di via Ventimiglia,145 si festeggia pattinando in maschera, con animazione e musica. Per i possessori della “Palavela Card” (gratuita e ottenibile all’ingresso del Palavela), l’entrata avrà un costo speciale. Inizio ore 21.00.

A Firenze ritorna anche quest’anno A Halloween Concert di Elisa. Come spiega lei stessa:

Mi trovo in questa piccola avventura live per Halloween per tante ragioni… un po’ per fare una rimpatriata in un club e per suonare canzoni che mi piacciono da sempre… e un po’ perché mi piace l’idea di suonare proprio vicino alla mezzanotte di Halloween, che è una bellissima festa che qui in Italia non è ancora un fenomeno di massa, ma trovo che sia affascinante e legata anticamente a una cultura che amo, quella celtica e pagana.

Tributi a a grandi artisti, come ai Rem e ad Amy Winehouse, The Cure, Eurythmics e Depeche Mode, Patty Smith, Adele, David Bowie, Wolfmother, che a detta della cantante hanno a che fare con questa festa (non possiamo darle torto).

L’Halloween di Napoli è molto particolare. Qui la festa importata dai paesi anglosassoni si è galvanizzata conil culto delle Anime Pezzentelle, spiritelli benigni che ogni il 2 novembre a popolare i palazzi che hanno abitato. Itinera ha organizzato Fantasmi al Castello al Maschio Angioino. E’ un po’ il simbolo di Napoli e location appropriatissima per la notte delle streghe.

Di feste ce ne sono tante in giro, anche tra amici basta poco per mettere su un party coi fiocchi. Ma ovunque andrete, solo una piccola raccondazione: non violare, neanche per una bravata, i cimiteri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>