Malta: una vacanza perfetta tutto l’anno

di Francesca Spanò Commenta

 

Per chi ama vivere immerso nella natura, con temperature abbastanza miti e nel relax totale, una buona alternativa non troppo lontana o costosa può essere rappresentata da Malta. In estate il mare attira molto turismo, mentre in inverno quando la colonnina di mercurio non scende esageratamente, ci si può invece dedicare ad un pò di cultura. Perfetta soprattutto per i giovani che vogliono imparare l’inglese, ma non hanno troppi soldi in tasca. Per le famiglie, invece, non mancano i divertimenti a basso costo e le attrazioni per i bambini. Non va male neanche alle coppie tra locali e romantici tramonti per un soggiorno che va bene in qualunque caso e affascina con il suo mix di culture.

Nonostante sia molto vicina all’Italia, però, Malta è molto diversa sia a livello gastronomico che di orari, per non parlare poi delle tradizioni ma se siete alla ricerca di sfondi da sogno, nelle vicinanze è insuperabile. Un esempio su tutti è dato da Mdina e Xlendi al tramonto, ma da non perdere c’è anche la Laguna Blu di prima mattina, la costa e l’entroterra rurale. Ai maltesi, tra l’altro, piace molto spiegare le loro radici storiche e culturali al turista interessato e difendono a spada tratta i commenti negativi. E’ vero però che lo standard a livello di igiene e pulizia non sempre è a livello europeo ma il mare vi farà dimenticare tutto.

 

Non preoccupatevi di fronte ad una lingua che più che somigliare all’inglese ha invece radici arabe, riuscirete comunque a farvi capire. La Valletta è la capitale, ma  scegliete anche altri posti per soggiornare magari più vivaci e meno sonnecchianti come in qualche caso può risultare tale posto. I periodi migliori per giungere sono le mezze stagioni, come l’inizio della primavera e dell’autunno che vi permetteranno pure di poter fare il bagno senza per questo trovare una folla esagerata al mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>