Amsterdam: tra Natale 2011 e Capodanno 2012 arriva Tangomagia

di Francesca Spanò Commenta

 

Amsterdam si veste di festa e si prepara già come ogni anno e festeggiare al meglio il Natale 2011 e il Capodanno 2012. In questo senso, infatti, diventa la capitale argentina del tango per 5 giorni e notti. Per l’edizione attuale arriverà la Tangomagia 2011 e per la 14° volta tale forma d’arte prenderà forma per un festival tutto da vivere e da scoprire. Indicativo già il termine, che significa  tradizione e avanguardia, sensazioni e sorprese, intimità e ispirazione. Dettagli di cui vi accorgerete senz’altro visto che sul palco si affronteranno grandissimi talenti e non mancheranno nemmeno le famose celebrità conosciute in ogni dove e legate proprio al tango.

Nel corso della manifestazione non mancheranno  workshops per tutti i livelli, esibizioni di tangueros e tangueras argentini invitati direttamente da Buenos Aires o da parte dell’Europa e da tutti gli altri continenti. In ogni momento potrete ascoltare musica da tango di Dj e orchestre internazionali o visitare caffetterie per il giorno e saloni di tango serali dove imparare i passi base o conoscere gli altri visitatori che giungono come sempre da almeno 35 Paesi del globo. Una vera occasione per uscire, rilassarsi e anche divertirsi magari stringendo nuove amicizie.

 

Durante Tangomagia troverete un perfetto mix, insomma, tra artisti emergenti e vecchie leve ma non per questo appannate o dimenticate. Tutti balleranno e sapranno pure coinvolgervi con le vostre conoscenze di vecchia data o con nuovi compagni di avventura conosciuti sul posto. Il Festival vanta  diverse location ogni anno e si sa già dove sarà organizzato la prossima volta. Il posto prescelto è Scienze Park, Kompaszaal, Posthoornkerk, De Duif e Hotel Arena. Nel frattempo, potrete conoscere la cosiddetta Venezia del Nord, la splendida città di canali che noi abbiamo recentemente visitato e vi consigliamo. Una vacanza di natura culturale si, ma pensata anche per trascorrere qualche giorno lontani dallo stress quotidiano, immersi in una splendida e nuova realtà che di sicuro saprà stupirvi in positivo.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>