Vento e neve: il freddo arriva al Centro Italia

di Francesca Spanò Commenta

Il freddo è arrivato pure al Centro dove da domani si prevedono delle nevicate e preventivamente quasi ovunque sono state chiuse le scuole. Una scelta bizzarra, almeno se come gli anni scorsi in zone come Roma il tutto si risolverà con una spruzzata di bianco della durata di qualche minuto, destinata a sciogliersi subito. Staremo a vedere, di sicuro il gelo di origine siberiana non manca. Piano piano le precipitazioni e le temperature in picchiata arriveranno anche al Sud, mentre da domenica si potrebbe assistere ad un miglioramento, seppur minimo. Intanto tutta Italia sembra non essere preparata a condizioni comunque prevedibili in inverno. In Emilia Romagna, ad esempio, molti treni sono rimasti bloccati per il ghiaccio e la Liguria, addirittura, ha fatto causa alle Ferrovie. Un comune del senese è rimasto senza luce anche se la centrale Enel si trova nel suo territorio. A Milano un incidente ha portato alla cifra record di una trentina di feriti e a Siracusa è morto un bambino di un anno che si trovava a bordo dell’auto della madre, finita in una voragine.

Non smette di nevicare al Nord e nel Centro Italia ad alte quote e pure il traffico aereo sta risentendo della situazione del meteo. Ad avere la peggio soprattutto Bologna dove tanti treni sono stati cancellati. La Protezione Civile avvisa che nelle prossime ore il freddo si sposterà raggiungendo le basse quote dove potrebbe fioccare. Nel Nord non mancheranno le gelate soprattutto in Piemonte, Liguria e Toscana.

A Milano ci sono 34 feriti anche se nessuno grave a causa di un maxitamponamento che ha portato alla chiusura della Tangenziale Est di Milano nella zona di Vimercate. Uno scontro che ha coinvolto circa una ventina di automezzi. Parliamo di calcio: Roma-Inter e Milan-Napoli, partite in programma rispettivamente sabato e domenica alle 20,45, si giocheranno alle 15, come pure Cesena-Catania, in programma alle 18 di sabato come ha fatto sapere la Lega di serie A. Questo per venire incontro alle esigenze dei tifosi che soffrirebbero troppo il freddo, così come i giocatori. A Roma le scuole sono aperte, ma domani e sabato niente lezioni a causa del rischio neve, come ha comunicato il Campidoglio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>