Brasile, scoprire la Costa Bahiana

di Giulia T Commenta

Il Brasile è un’ottima meta per una vacanza, all’insegna non solo del relax ma anche della buona cucina e del divertimento. Oggi vi proponiamo un itinerario alla scoperta della costa del nord est, in particolare il litorale Bahiano, che senz’altro è la parte del Brasile ancora incontaminata dal turismo di massa. Si tratta di coste meravigliose, che regalano emozioni uniche ed avventure a contatto con la natura. A Bahia si nasconde la vera etnia brasiliana che si mostra ai turisti attraverso le chiese, i monumenti e i mercati antichi.

Iniziamo il nostro itinerario lungo la costa con destinazione Itacaré, dove si possono ammirare non solo spiagge e isolotte, ma soprattutto i villaggi dei pescatori che popolano tutta la zona e che sono molto pittoreschi. Non dimenticate poi di visitare la città: è molto pittoresca e colorita, ed ha mantenuto intatto il fascino del passato, grazie alla difficoltà di accesso (per raggiungere la città infatti occorre percorrere circa cinquanta km di strada sterrata).

Tra le attrazioni da vedere ricordiamo Praias de Itacaré e Prainha, considerata una delle più belle del Brasile. L’insenatura della Prainha ha una forma assolutamente simmetrica, con due rilievi a nord e a sud, e una bellissima piantagione di palme da cocco che arriva fino alla spiaggia. Il percorso della costa termina a Porto Seguro, una delle mete turistiche più ambite del Brasile e nota per il ballo della lambada. Tra le spiagge più belle che ci sono in zona ecco Santa Cruz Cabrália e Trancoso.

Da Porto Seguro e Coroa Vermelha inoltre è possibile fare escursioni in barca fino all’isola dei coralli, per poi raggiungere le oasi naturali di Coroa Alta e di Recife de Fora, si tratta di piscine calde che si trovano proprio all’interno dell’Oceano. Un viaggio indimenticabile e suggestivo, per vivere pienamente la magia brasiliana!

Foto credit: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>