Maldive viaggio: notizie generali

di Francesca Spanò Commenta

Quando andare alle Maldive? Il periodo migliore di solito va dalla fine di dicembre alla fine di aprile e, in qualche caso anche a novembre troverete il sole. Il clima del resto è tropicale-monsonico con temperature che sono comprese tra i 27 e i 35 gradi. La stagione umida, in particolare, va da maggio a ottobre e in queste settimane sarebbe meglio non giungere per non rischiare non solo di trovare cattivo tempo, ma di non potersi proprio muovere dal resort a causa delle forte raffiche di vento monsonico.

Per giungere da queste parti, a livello di documenti, vi servirà un passaporto con validità residua di almeno un mese dopo il previsto rientro in Italia, mentre il fuso orario è di quattro ore in avanti che diventano tre quando da noi è in vigore l’ora legale. Una volta giunti in questo splendido tratto di mondo, che cosa troverete di tipico? Quale è un piatto assolutamente peculiare della Maldive? Come fare a prepararlo in casa al ritorno? Scopriamolo insieme:

Come è facile immaginare, l’ingrediente più tipico della cucina locale è il pesce. Le ricette risentono fortemente delle influenze indiane e cingalesi e quindi non manca mai il cocco e il curry. Non perdete il Mas Kavaaku, a base di tonno, latte di cocco e spezie:

Ingredienti per 4 persone:

  • 5fette di tonno tagliate a pezzi
  • 1 cucchiaio di cocco grattugiato
  • 1 tazza di latte di cocco
  • 1/2 cucchiaio di curcuma in polvere
  • 2 cucchiai di coriandolo in polvere
  • 1/2 cucchiaio di semi di anice
  • 2 cipolle
  • 2 pomodori tagliati a pezzi
  • cannella
  • pepe
  • 1/2 cucchiaio di semi di cumino
  • 10 foglie di curry
  • 8 spicchi di aglio
  • zenzero grattugiato
  • pepe
  • olio
  • sale
preparazione:
in una padella fate soffriggere il cocco grattugiato e aspettate che sia dorato. Aggiungete quindi le foglie di curry e la cipolla tritata. Mettete pure la cannella, l’aglio, lo zenzero,i semi di cumino e di anice, il coriandolo e il pepe. Completate con il latte di cocco e lasciate cuocere fino a quando la salsa si sarà notevolmente ristretta. Aggiungete il tonno e il pomodoro e completate la cottura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>