Caraibi: sport acquatici ad Anguilla

di Francesca Spanò Commenta

I Caraibi ed, in particolare, luoghi come Anguilla vivono con un solo protagonista: il mare. Questo non vuol dire che non conservino al loro interno moltissime attrazioni, ma sono le onde e i tratti cristallini dell’acqua a scandire il quotidiano a livello turistico e anche per quel che concerne la popolazione locale. Lo sport nazionale qui è la vela e, durante l’anno, sono moltissime le regate ospite. Si tratta di una esperienza da non perdere anche solo come spettatori.

Sia in questo modo che anche in crociera, è possibile quindi raggiungere atolli in mare aperto o spiagge appartate per conoscere alcuni dei luoghi più incontaminati dell’isola. Pensate che esperienza unica vivere una avventura di questo tipo, con il sole alto nel cielo, mentre voi vi concedete un pic-nic a bordo della barca o a terra. Senza contare le emozioni che suscita un giro in barca al tramonto o le escursioni sui banchi di sabbia.

Chi cerca sport leggermente più avventurosi, può provare  lo sci d’acqua o un giro sulla banana e ancora kitesurf, windsurf, vela e catamarani e tanto altro per divertirsi. Shoal Bay offre il parasailing e Junior porta i turisti sulla sua barca con il fondo di vetro a vedere da vicino i meravigliosi  pesci della barriera di Shoal Bay. Questa in particolare è una gita perfetta per i bambini e per coloro che hanno timore dell’acqua. Qualcuno, poi, non dimentica la pesca nelle acque di Anguilla che pullulano di Wahoo, marlin, pesci spada e tonni a pinna gialla e nera. Vengono organizzati regolarmente charter per andare a  pesca, gestiti da anguillani esperti che vi insegneranno tanti trucchi per portar a casa del pescato fresco. Una vacanza alternativa, magari non proprio low cost, ma da vivere certamente in un contesto da favola come quello caraibico, indimenticabile e soprattutto unico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>