Stoccolma, guida ai musei

di Giulia T Commenta

Stoccolma è una città giovane, curata e ricca di spunti, perfetta per trascorrere un lungo fine settimana: i musei da visitare non sono numerosissimi ma vale la pena girarli tutti. Per coloro che si trovano a Stoccolma, è molto utile acquistare la Stockhol card, reperibile presso gli uffici turistici della città, che consente l’accesso gratuito a 80 musei ed attrazioni e consente anche di utilizzare tutti i mezzi pubblici illimitatamente. Ve ne sono due versioni, una per adulti ed una per i ragazzi fino a 17 anni: è valida da un minimo di uno ad un massimo di cinque giorni, con un costo che va da 450 a 950 corone.

Ora che siete in possesso del pass potrete iniziare il vostro viaggio alla scoperta dei musei della città. Iniziamo dal Kunmgliga Slottet, la sede dei reali di Svezia: dentro al palazzo vi sono cinque musei, che ripercorrono la storia del paese. Si può anche assistere al cambio della guardia, che si svolge in estate alle 12.-10 mentre la domenica alle 13.10. Il Museo Vasa invece è interamente dedicato alla storia della nave Vasa, ritrovata dopo 300 anni e perfettamente conservata: si tratta di un museo a cielo aperto molto interessante, strutturato su tre piani, che senza dubbio vi incuriosirà molto.

Più classico il Museo Skansen, con parco e giardino zoologico e che presenta intorno edifici di grande interesse storico: il museo è aperto dalle 10 alle 20 mentre in estate è visitabile fino alle 22, mentre gli edifici sono aperti fino alle 17. Lo Stadshuset è invece il municipio, che è visibile da ogni parte della città: è di grandissime dimensioni, composto da circa otto milioni di mattoni rossi. Si può salire fino in cima alla torre, alta 106 metri ed aperta ogni giorno. Il palazzo invece è visitabile solo con l’ausilio della guida prenotabile direttamente in loco.

Infine il Globen Sky View è un ascensore famosissimo in città composto da due cabine speculari, che raggiungono un’altezza fino a 130 metri. Dalla cima si può ammirare il panorama della città, da mozzare il fiato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>