Europa: guida alle manifestazioni più stravaganti

di Giulia T Commenta

Stonehenge è un sito archeologico noto in tutto il mondo, risalente ad un periodo indefinito compreso tra il 3.000 e il 1.600 AC: si tratta di un antico monumento oggetto di innumerevoli studi e dibattiti negli anni, soprattutto a causa dello straordinario allineamento e orientamento verso il sole. Ogni anno il 21 giugno a Stonehenge si celebra la Festa del Solstizio de’estate: i turisti provenienti da ogni parte del mondo giungono allo Stonehenge per guardare l’alba e celebrare il giorno più lungo dell’anno. Un appuntamento molto suggestivo!

Se preferite una manifestazione più particolare, in Romania nella domenica più vicina al 20 luglio prossimo si svolgerà la Festa delle fanciulle. Si tratta di una tradizione che ha origini antiche, dove i giovani rumeni in costumi tradizionali si riuniscono sul monte Gaina, luogo tradizionale in cui le famiglie combinavano i matrimoni dei loro figli. La leggenda narra di una gallina dalle uova d’oro che giungeva per l’occasione in cima alla montagna e si trasformava in una bellissima fata che dispensava uova d’oro ogni volta che due giovani si innamoravano. Tra le caratteristiche più famose della manifestazione si segnala il concerto di apertura con la musica delle sonatrici di cornamusa, nota in tutta Europa.

In Spagna nel mese di luglio si svolge la tradizionale corsa dei tori, durante il Festival di San Fermín: si tratta di un appuntamento irrinunciabile che ogni anno attrae una gran folla di turisti. I partecipanti indossano le tradizionali camicette bianche e i foulard rossi, e percorrono circa 826 metri a piedi, inseguiti da tori. L’evento ha origine dal trasporto di mandrie di tori dai recinti all’arena. Per chi si trova in Spagna nel mese di agosto invece ecco che nella cittadina di Buñol si svolgerà la Festa della Tomatina. Si tratta di una vera e propria festa in cui centinaia di turisti possono lanciarsi addosso circa 40 tonnellate di pomodori opportunamente schiacciati in modo che fuoriesca la polpa. Il  primo evento della Tomatina che consiste nello scalare un palo ingrassato per raggiungere un prosciutto posizionato in cima, mentre la folla viene rinfrescata da enormi getti d’acqua.

Fonte: Tripadvisor

Foto: Flickr photo by Suarez Leandro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>