Salento, cose da fare assolutamente

di Giulia T Commenta

Se vi trovate in vacanza in Puglia, nella splendida zona del Salento, ecco alcune cose da fare assolutamente prima della partenza: per prima cosainiziate la mattina con un ottimo caffè freddo e un pasticciotto. Si tratta di un dolce tipico salentino, fatto di pasta frolla farcita di crema pasticcera, cotto in forno: una ventata di dolcezza per iniziare al meglio la giornata e godervi le bellezze del tacco dello stivale. La sera non potete sottrarvi al ritmo della pizzica tarantina: nel comune di Melpignano ogni anno si svolge anche un bellissimo festival, La notte della taranta, dedicato a questa danza tipica.

Da asssaggiare il vino Negroamaro: potete gustarlo in un wine bar di qualche bel paese sulla costa magari all’ora dell’aperitivo, oppure potete visitare un vitigno tipico: Salice Salentino, Guagnano, Cellino San Marco e Leverano sono le zone dove i vitigni abbondano e dove potrete trvare cantine disposte a farvi vedere il processo produttivo con assaggio finale! Il nome Negroamaro deriva dalla ripetizione della parola nero: niger in latino e maru in greco antico. Se preferite Il Primitivo nessun problema, ne troverete in abbondanza! Prima di cena, assaggiate qualcosa per farvi aprire lo stomaco: le friseddre o frise sono un alimento molto comune in tutto il Salento, farcite i pomodori freschi. Si tratta di un pane duro che si mette nell’acqua per pochi secondi: in questo modo diventa morbido, da condire con i pomodori, origano, olio e sale.

Imperdibile la bellezza della città di Lecce: oltre alle numerose attrattive storiche e culturali, la città di Lecce è viva e con una vita notturna molto interessante. Quì potrete trovare tantissimi eventi, mostre, bar, ristorantini, pub, wine bar tutti concentrati in via Federico d’Aragona o in zona Santa Croce, dove assaggiare i vini che vi abbiamo proposto poso sopra e rilassarsi dopo una giornata al mare.

Foto credits: Flickr photo by: Zobl_vie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>