Vacanza in bicicletta? il cicloturismo è il nuovo must

di Redazione 1

 

Vacanza in bicicletta: è il trend dell’estate, anche perché la voglia di mantenersi in forma con la bella stagione cresce e allora non c’è niente di meglio di una settimana di questo tipo. Nonostante si calcola che solo un italiano su tre andrà in viaggio, i soggiorni fuori saranno sostenibili. Il cicloturismo va sempre più di moda, anche perché le due ruote rilassano parecchio. Un altro motivo che sta avvicinando sempre più vacanzieri alla vacanza in bicicletta, secondo quanto ha rivelato la Findomestic che ha portato avanti un sondaggio in merito, è che il caro carburante sta pesando troppo sul budget familiare. Questo almeno secondo quanto confermano 7 persone su 10.

I motori di ricerca del resto quest’anno sono utilizzati anche per questo, per cercare le tante offerte e le proposte presenti in merito ala vacanza in bicicletta. Il proprio tempo libero in giro tra sentieri, verde e panorami mentre ci si allena è davvero quanto di meglio ci si possa concedere. In pratica, si può scegliere di tutto dal last minute, ai viaggi organizzati, fino ai pacchetti fai da te, sia in Italia che all’estero.

La natura ringrazia, del resto, perché una vacanza del genere non solo fa risparmiare, ma soprattutto è ecologica e mantiene in forma. Dimenticherete stress e tensioni pedalando e favorirete una vita meno sedentaria. I ciclisti, infatti, oltre ad avere una forma fisica perfetta, sembrano essere più sorridenti. Questo tipo di alternativa di viaggio, la vacanza in bicicletta, sta vivendo un periodo di vero e proprio boom. Le  “reti cicloturistiche”(europee, nazionali o regionali) che sono state predisposte e ben organizzate per accogliere i vacanzieri di questo tipo e non mancano i tour operator specializzati in questo tipo di esperienza. Se non le avete mai comprate o dovete recarvi piuttosto lontano, poi, potete pure affittarle e sono disponibili anche versioni “familiari” tanto da consentire di trasportare i bambini (da 4 a 8 anni). Tantissimi gli itinerari che si possono seguire. Tra i preferiti ci sono quelli ungo il Danubio, il Lago di Carinzia o di Costanza, la Costa Baltica, fino alla scoperta dei fiordi norvegesi. Ancora, va forte la la Cornovaglia e poi ancora l’Irlanda lungo la strada dei Giganti, o le spiagge diCuba o della Florida.

 

 

Commenti (1)

  1. Sono in perfetta linea con il tuo articolo, io lo scorso anno sono stata in Olanda con un gruppo di amici e abbiamo fatto Amsterdam e la campagna che la circonda interamente in bicicletta, è stata forse una delle più belle vacanze della mia vita, inoltre anche decisamente economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>