Notte della Taranta 2012: il programma

di Francesca Spanò Commenta

 

Fervono i preparativi per l’ormai prossima Notte della Taranta 2012 e il concertone finale del 25 agosto a Melpignano (Le). E’ quasi tutto pronto e fra una manciata di ore si tornerà a ballare e ad ascoltare i ritmi salentini nel più grande festival europeo di musica popolare. Stavolta si festeggia la sua 15ma edizione e l’evento, in realtà, ha avuto inizio la seconda settimana di agosto. La conclusione, il momento clou della kermesse sarà però quello del  Concertone Finale. Durerà una notte intera tra musica, danza, divertimento.

Sul palco salirà l’Orchestra della Notte della Taranta con un maestro d’eccezione: Goran Bregovic. Grazie alla manifestazione, ma non solo ovviamente, la pizzica salentina ha assunto un respiro nazionale ed è diventata famosa pure all’estero e ogni volta sono sempre di più i visitatori che non mancano alla serata di incontro di culture mediterranee. La tradizione popolare, del resto, da queste parti è molto forte e viva, il tutto nel nome della musica. La Notte della Taranta, un festival itinerante, è arrivata ad accogliere fino a 400mila spettatori.

 

Se siete in vacanza in Salento non potete perdere l’occasione e il 25 agosto essere presenti dalle 19.00 in poi, nel piazzale dell’ex convento degli agostiniani. A dirigere l’orchestra il maestro Goran Bregovic, che darà il benvenuto sul palco anche alla sua storica formazione Wedding & Funeral Band. Subito dopo, non mancheranno artisti croati e serbi: Tonci Huljic & Madre Badessa Band e Nenad Mladenovic Orchestra. Un altro gruppo storico della tradizione, ma italiano sono il Coro delle Mondine di Novi, formato da signore che hanno già raggiunto il tetto degli 80 anni e poi ecco la Banda Musicale di Racale.Per quanto riguarda il preconcerto è affidato a gruppi espressione tipica della tradizione popolare: Li Strittuli, Cantatrici di Cannole, Mario Salvi e i Cantori di Villa Castelli, Mascarmirì Gitanistan Orchestra, Antonio Castriganò. Per avere tutte le informazioni  dettagliate, collegatevi al sito della Notte della Taranta 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>