Viaggi: a settembre si risparmia

di Francesca Spanò Commenta

 

Viaggiare a settembre è conveniente per il portafoglio e non è necessario essere dei vacanzieri esperti per confermarlo. Gli italiani lo sanno bene e hanno preferito fare un sacrificio restando in città ad agosto ed evitando così pure la ressa dei vacanzieri. Ora si punta al risparmio ma anche al relax e si cercano le offerte più convenienti per godersi le ultime ferie fuori casa. Secondo un recentissimo sondaggio della Coldiretti, in questo modo si arriva a risparmiare fino al 30 per cento e in tempi di crisi, è una cifra che vale la pena di conservare il più a lungo possibile nel proprio portafoglio.

Un sondaggio recentissimo sull’argomento è stato condotto dalla Coldiretti, dalla quele viene fuori che 1 italiano su 10 ha deciso, stavolta, di puntare proprio sulle ferie di settembre. E’ tra l’altro, il periodo preferito di chi adora la tranquillità e non ama folle di turisti urlanti. In più, in queste settimane si registra pure un aumento del turismo legato alla natura e, soprattutto alla montagna e alla campagna. Se è vero che un estate il mare nessun italiano lo dimentica, di sicuro da settembre in poi si preferiscono pure altre attrazioni.

A settembre, inoltre, si può cogliere l’ultimo scampolo di tranquillità per riposarsi e tornare in forma, prima di cominciare con la routine quotidiana. Agli italiani piace molto anche mangiare, si ma genuino e per questo vanno sempre più forte gli agriturismi dove si registra un aumento delle prenotazioni. La crisi ha portato anche alla scelta di un altro tipo di stile di vita per il viaggiatore tipo: quello del last minute, meglio ancora se associato ad eventi di interesse culinario, come le sagre. Prodotti tipici, riposo assoluto e un nuovo posto da scoprire: un vero sogno per chi alle partenze non ci sperava più e con sorpresa ora si ritrova fuori

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>