Brasile: quali voli dall’Italia?

di Francesca Spanò Commenta

 

Il Brasile è una terra tanto bella e carica di attrazioni, che diventa fin troppo facile sottovalutarla rispetto alle sue reali potenzialità. E’ per questo che, anno dopo anno, i visitatori magari coinvolti da amici che sono già venuti, aumentano. Dall’Italia, poi, non è nemmeno difficile trovare un collegamento a prezzo discreto. Potete, ad esempio, dare una occhiata a Iberia che propone periodicamente delle ottime tariffe per il Brasile. Partire dal Belpaese per giungere a Rio de Janeiro, ad esempio, via Madrid, ha un costo che parte da 627 euro andata e ritorno, tasse incluse.

Potete dare una occhiata, magari con largo anticipo per risparmiare ulteriormente, alla Tap, che prevede dei costi promozionali davvero interessanti in queste settimane. In particolare, non perdete d’occhio, al momento, le tratte Milano-Salvador e Roma-Salvador. Il costo si aggira intorno ai 624 euro andata e ritorno. Ancora, c’è la compagnia brasiliana Tam che permette di trovare biglietti andata e ritorno a corca 800 euro tra Milano e Rio.

Per quanto riguarda il pernottamento, invece, bisogna fare attenzione. Sarebbe meglio, ovviamente, avere dei contatti. Tuttavia, se non si conosce Rio dove la maggior parte delle volte si arriva, il consiglio è quello di prenotare tramite una agenzia di viaggi dall’Italia. Se poi siete esperti di internet, va bene anche questa opportunità, ma è sempre meglio sapere dove andare. C’è da dire tra l’altro, che il Brasile fa eccezione per quanto riguarda i prezzi. Gli altri Paesi del Sud America sono molto più economici, mentre qui  l’affitto di una camera può costare pure molto. Il costo sale sensibilmente e in modo a volte esagerato, poi, se si vuole dormire vicino alle spiagge, modaiole e splendide. Stesso discorso anche per gli hotel senza troppe pretese e per le pousadas e gli ostelli. E’ vero però che una vacanza da queste parti riuscirà ad incantarvi: il Brasile è bellissimo e vanta moltissime aree ancora del tutto incontaminate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>