South Australia: si vola anche con Emirates

di Francesca Spanò Commenta

 

Un angolo di mondo magico ma ancora non troppo turistico. Per promuovere l’immagine del South Australia nel mondo e per fare in modo che sia sempre più frequentato dai viaggiatori, il Governo locale,  Tourism Australia e la compagnia di bandiera degli Emirati Arabi, Emirates, hanno firmato un accordo che punta soprattutto sull’Europa. A tal proposito, sono stati stanziati 2 milioni di AUD. A tal proposito, saranno introdotti dei voli diretti della compagnia aerea diretti tra Adelaide e Dubai. Già lo scorso primo novembre, in realtà, è stata effettuata la prima tratta da Dubai ad Adelaide. Una partnership di due anni che farà parte di un progetto più ampio di promozione del South Australia nel mondo.

Attraverso l’accordo, il Paese sarà promosso nel Regno Unito, in Germania, in Francia e in Italia. Quattro voli settimanali di Emirates tra Adelaide e l’aeroporto internazionale di Dubai che diventeranno giornalieri a partire dal 1° febbraio 2013. Raggiungere il South Australia, in pratica, diventerà molto semplice e l’impatto economico dei voli giornalieri Emirates sarà notevole, con una previsione di circa 40 milioni di AUD in spese dirette e di oltre 200 posti di lavoro nei prossimi due anni.

Se è vero che il gruppo dei cieli è legato all’Australia da una lunga tradizione, è altrettanto sicuro che rendere più fruibile un Paese così lontano agli europei può rappresentare l’idea vincente dei prossimi anni. Da parte sua Emirates, sta cercando di promuovere Adelaide nel network globale della compagnia che consta di 120 destinazioni in sei continenti. Insomma il ritorno economico e di immagine sarà sia per il South Australia che per Emirates. La destinazione sarà più vicina anche dal  Medio Oriente e dall’Africa e le prime prenotazioni dimostrano che la strategia seguita è quella giusta. L’investimento in voli per il South Australia, avviene tramite  Boeing 777-300ER, equipaggiati con i migliori prodotti e servizi di bordo, offrendo inoltre 150 posti di lavoro agli abitanti locali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>