Dove festeggiare il Carnevale 2013

di Giulia T Commenta

E’ arrivato il Carnevale, una delle feste più popolari e famose in tutto il mondo: accanto alle feste più conosciute, come quelle di Venezia o Rio, il sito Hotels.com, leader nella prenotazione di hotel online, ha selezionato alcune località dove questa ricorrenza si festeggia con più originalità rispetto alle mete tradizionali. Dalle sfilate al buio di Basilea, alle sfide a colpi di battute umoristiche a Cadice, dal Carnevale indiano di Goa ai cortei a ritmo di samba di Madera: vediamo insieme dove andare per un Carnevale da ricordare! In Svizzera, a Basilea, il programma carnevalesco è molto articolato con circa ventimila persone che festeggiano: l’evento si apre con il Morgestraich, durante il quale tutte le luci del centro cittadino vengono spente e un corteo con tamburi e lanterne percorre le vie della città.

In Spagna a Cadice si celebra il più divertente Carnevale spagnolo, dove per alcuni giorni le strade della città, in particolar modo il quartiere La Viña, vengono completamente trasformate da cortei allegri e rumorosi, con carri e maschere. I festeggiamenti iniziano con una gara fra gruppi carnevaleschi, composti da dodici persone, che si sfidano a colpi di battute umoristiche su temi legati all’attualità, alla politica e allo sport.

Molto più pacata l’atmofera in India, a Goa, unica città dove si festeggia: quì ci sono in programma tre giorni di feste, danze e colori, culminanti con l’elezione del King Momo, re del carnevale e dei festeggiamenti. In Portogallo a Madera si festegia al ritmo di Samba, filo conduttore delle sfilate e spettacoli che durano fino a tarda notte: Funchal, la città più grande dell’isola, è il cuore della festa e il martedì grasso si svolge una sfilata, chiamata dagli isolani Corteo pasticcione. Pronti a partire e festeggiare a ritmo di musica e danze sfrenate?

Fonte: Hotels.com

Foto credits: Flickr foto by Davide78

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>