Festival di Sanremo 2013: alloggi dei vip e cosa visitare

di Giulia T Commenta

Festival di Sanremo 2013

Il festival di Sanremo 2013 è iniziato da due giorni ma sono in molti coloro che sperano di strappare un autografo o magari anche una foto, con uno dei tanti vip presenti in gara. Senza contara poi gli ospiti internazionali, come la bellissima modella brasiliana Bar Rafaeli. Ma dove alloggiano i Vip? E come fare per trovarli? Ecco qualche suggerimento utile: gli hotel più lussuosi di Sanremo ospitano le star e, se siete dei fan accaniti, non potete che tentare la fortuna e dincontrare uno dei vostri idoli.

Gli alberghi che ospitano i cantanti e gli ospiti del Festival italiano più famoso sono pochi: per primo c’è l’Hotel de Paris Sanremo (Corso Imperatrice 66, www.hoteldeparissanremo.it) , un quattro stelle con vista mare e a due passi dal casinò, a distanza di pochi metri c’è il Royal Hotel (Corso Imperatrice 80, www.royalhotelsanremo.com). Infine si segnala l’Hotel Globo, che è il più vicino al Teatro Ariston. E se per caso non trovate alcun vip, ecco cosa potete fare per consolarvi!

Fate una bella passeggiata con vista mare lungo la pista ciclabile Area 24, arrivate fino alla Bussana Vecchia e dove ci sono le rovina della città crollata dopo il terremoto: fermatevi ad ammirare i resti del paese e la decadenza, un pò magica, che la caratterizza. Sembra che il tempo quì si sia fermato: se volete restare in città una visita d’eccezione la merita La Pigna. Sanremo Vecchia è detta appunto Pigna per le sue caratteristiche vie ammassate e le fortificazioni medievali, poste in maniera tale da sembrare delle squame di una pigna. Infine una visita la merita anche il famosissimo Casinò di Sanremo, con il suo stile liberty, le sale imponenti con quadri alle pareti e un ambiente forse un pò demodè ma che mantiene ancora il suo fascino regale.

Foto credits: Flickr foto by Marco Ask

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>